Become an expert: Kickboxing

Il progetto MMA ARENA ha come obiettivo la promozione di fighter ed eventi attivi sul nostro territorio  scuole e insegnanti che operano per cercare di divulgare in maniera corretta le nostre amate MMA. Il nostro pubblico è sempre stato quelli degli addetti del settore, promoter, atleti che volevano tenersi aggiornati su quello che succedeva nel nostro paese. Ma la pagina ( fortunatamente!) si sta ampliando e una nuova classe di lettori si avvicina al nostro blog, persone che magari della parte più”tecnica” del nostro sport ne sanno poco. Questa rubrica nasce per loro, e in ogni articolo tratteremo elementi che per noi possono essere scontati, ma non lo sono per tutti.

Oggi parliamo della Kickboxing, e più in particolare delle varie discipline che rientrano in essa, e cioè light-contact, kick-light, semi Contact, full Contact, low kick e K1.

La Kickboxing pura è una disciplina nata in Giappone negli anni 80, si può considerare un evoluzione del Karate ,non starò qua a raccontarvi la storia di questo sport ma tratterò la parte puramente tecnica. La Kickboxing è un sport basato sullo striking in cui sono consentiti colpi di percussione (calci e pugni) , sono vietati i colpi sotto la cintura (niente low kick) e si indossano le protezione ai piedi ( le cosiddette paperelle). full-contact

La Kickboxing si è poi sviluppata in 3 diverse specialità:

SEMI-CONTACT : è una formula di Kickboxing in cui si combatte sul tatami. L’azione non è continuativa e cioè quando si colpisce l’avversario l’arbitro ferma l’azione è fa ripartire. È quella più simile al Karate. I colpi devono essere controllati, si basa quindi su reattività e velocità. I low kick sono vietati, e si avanza solo frontalmente. Si vince per punteggio.1283750065_41.jpg

LIGHT-CONTACT: Si svolge sul tatami, i colpi sono controllati, si vince quindi per punteggio come nel semi-contact ma l’azione è continuativa, quindi l’arbitro non stoppa dopo i colpi. I calci bassi sono sempre vietati. Si predilige il gesto tecnico, i colpi devono essere quindi puliti e tecnicamente corretti.IMG_0583.JPG

KICK-LIGHT: La variante forse più giovane. È come la light-contact con la differenza che si possono utilizzare i low kick, che possono essere solo calci circolari sul quadricipite, niente frontali sul ginocchio quindi. La vittoria è sempre tramite punteggio ed i colpi devono essere tecnici e controllati.kick_light

FULL-CONTACT: La variante a contatto pieno della Kickboxing. La prima differenza è che si svolge sul ring e non più sul tatami. I colpi sono affondati e quindi si può vincere per KO. Sono vietate ginocchiate e low kick, e non è previsto il clinch.full-contact-3

LOW-KICK: Come il full-contact ma prevede anche l’uso dei low kick.kickboxing

K1: il K1 nasce come REGOLAMENTO per far affrontare tra di loro i praticanti di vari stili, come Kickboxing, muay thai, Sanda,Kempo,Karate. Nasce quindi come disciplina ibrida ( cosa che sarà poi estremizzata con la nascita delle MMA) . Si svolge sul ring, è a contatto pieno,  si possono usare quasi tutti i tipi di colpi: calci (anche low kick e frontali sulle gambe), pugni e ginocchiate . Il clinch è consentito, seppur limitato . Vietati i colpi di gomito.Glory25_GiorgioPetrosyan_002-825x510.jpg

MUAY THAI: menzione speciale per questa disciplina. Non fa parte della Kickboxing (i giapponesi presero molta ispirazione da questa forma di combattimento per lo sviluppo della kick) anche se ha molte affinità con essa. Si usano pugni, calci (tutti i tipi), ginocchiate e gomitate. Il clinch è consentito e non limitato (se non in caso di inattività) e ne rappresenta una parte fondamentale.buakaw-vs.-Imada-600x336.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.