Bellator FC-evoluzione della seconda promotion del mondo

Guerriero“, è questa la traduzione del nome scelto per questa importante ed interessante promozione americana: Bellator, nata nel 2008 grazie al suo fondatore Bjorn Rebney, ha ora sede a Santamonica, California ed è proprietà del gigante dell’intrattenimento Viacom.

Considerata seconda ad UFC come importanza e grandezza, vanta di essere tra le migliori promotion mondiali di mma a livello di spettatori agli eventi, telespettatori ed atleti nei ranking mondiali.

Trasmessa in America su canali televisivi gratuiti, negli anni ha cambiato vari emittenti passando da ESPN Deportes nel 2009 a Fox Sports Networks nel 2010, MTV2 e Epix tra il 2011 ed il 2012 ed infine Spike TV con cui collabora dal 2013. Bellator è approdato anche in Italia, primariamente trasmesso su GXT e dal 2015 come tutt’ora su Dmax.

Nel 2013 Bellator prendendo come modello il reality show di UFC “The Ultimate Fighter” mandò in onda il proprio reality: “Fight Master : Bellator MMA”.

FIGHTMASTER_Logo-110x77v2.jpg

La federazione all’evento Bellator CXX il 17 maggio 2014 decise di realizzare il suo primo pay per view per la Main card ed il Main event a cui parteciparono atletici di rilievo come: Micheal Chandler, Quinton Jackson, Muhammed Lawai, Tito Ortiz, Alexander Shlemenko e Cheick Kongo; inutile dire che il successo raggiunse picchi altissimi anche solo per la prelimin card non compresa nella pay per view.

Questo primo evento in parte pay per view raggiunse una media di 776.000 utenti ed un’impennata fino 962.000 per la prelimin card; inoltre le stime sulle vendite dei Main raggiunsero e superarono i 100.000 acquisti.

Il 2014 fu un anno di cambiamenti: dopo l’enorme successo di Bellator CXX nella seconda metà di maggio, il presidente Tim Danaher ed il fondatore della federazione Bjnorn Rebney a giugno decisero di abbandonare la federazione lasciandola in mano all’ex presidente e fondatore di “Strikeforce” Scott Coker.

Contemporaneamente a questo cambiamento di amministrazione ne avvenne un altro: il sistema relativo ai tornei ad eliminazione non venne più organizzato con regolare scadenza e con esso anche il calendario che mutò abbandonando la regolare scadenza stagionale.

Andiamo a vedere un po’ più nel dettaglio com’era la struttura dei campionati e come sia mutata negli anni.

Nata con un sistema di tornei ad eliminazione diretta nei quali con una borsa di 100.000 dollari venivano premiati i vincitori contendenti alla cintura di campione, nel 2012 subentrò la possibilità di un rematch per il titolo nell’eventualità si fosse concluso con un verdetto discutibile; dopo ancora nel 2014 il regolamento cambiò leggermente permettendo ad un lottatore già vincitore di un torneo nella sua categoria di essere eleggibile in qualsiasi momento per un match per il titolo, senza dover rientrare in un nuovo torneo.

Bellator-MMA--e1468375408591-700x420

I campionati organizzati da Bellator sono dichiarati come mondiali ed in essi vi sono sia categorie maschili che femminili, ma la particolarità della federazione è che non firma contratti di esclusiva con i proprio lottatori, dandogli la possibilità di gareggiare contemporaneamente anche in altre promozioni.

Il regolamento adottato dalla federazione è quello unificato dalla commissione del Nevada, quest’ultimo però varia per quanto riguarda i colpi a seconda che si tratti di campionati o tornei: nei tornei difatti le gomitate sono vietate per evitare danni che possano escludere i lottatori dai tornei qualora venissero chiamati per il titolo.

I punteggi assegnati dai giudici per ogni sono di dieci a nove per il vincitore del round, l’assegnazione di punti minori ai nove sono solitamente attribuite a detrazioni legate ad irregolarità commesse dal lottatore.

I match sono scanditi da tre round da cinque minuti, a differenza dei match per il titolo che prevedono cinque round da cinque minuti.

Bellator in più fino al marzo 2013 ha potuto vantare la presenza di alcune categorie femminili, tra queste la categoria dei pesi piuma la quale era la più attiva e l’unica con una cintura in palio. Successivamente ci fu la decisione di abolire tutte le categorie femminili fino all’agosto 2014, anno in cui la promozione decise di avviare la categoria dei pesi piuma femminili ( fino a 66 kg ).

Inoltre vi fu solo un incontro nei pesi mosca femminili nel 2014 che venne organizzato a Bellator CXV.

oktagon-bellator-mma-2016-a-torino_665003.jpg

Non più solo in televisione:

Nel novembre 2015 il presidente di Bellator MMA Scott Coker annunciò assieme al presidente del brand di kickboxing Oktagon Carlo Di Blasi la promozione congiunta di un evento organizzato per il 16 aprile 2016 a Torino, in Italia.

Dopo l’annuncio di questo evento di Bellator Oktagon, caratterizzato da match sia di Bellator MMA che di Oktagon Kickboxing, la promozione americana ha annunciato di aver messo sotto contratto uno dei pionieri delle mma in Italia, Alessio “legionarius” Sakara.

gttrf

Per la promozione il 2016 è stato un anno caratterizzato da eventi all’estero: infatti oltre alla tappa in Italia, organizzò altri due eventi internazionali svoltisi a Londra ed in Israele.

Ed anche per il 2017 vi sarà questa collaborazione congiunta che tornerà a Torino ad aprile, ed anche quest’ultimo evento sarà caratterizzato da match appartenenti sia a Bellator MMA che a Bellator Kickboxing.

Una promotion cresciuta esponenzialmente negli anni sia grazie alla sua ottima organizzazione, diffusione e card ( che abbinano match tra atleti validissimi a freak show come il mai dimenticato kimbo vs dada 5000) che hanno portato picchi di ascolti altissimi, rendendola  una delle migliori federazioni di mma a livello mondiale.

20160222011940_1DX_8732.JPG

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...