Theatre of War

Uno degli appuntamenti più attesi della primavera è senza dubbio quello che si terrà sabato 29 aprile al Teatro Verdi di Cesena: Theatre of War.  Agli appassionati non sfuggirà che matchmaking, fighters e management hanno una chiara derivazione dal Venator: si tratta infatti di un evento partner, in attesa di Venator Fight Night Rimini che si svolgerà a fine maggio.

La card è di grande qualità,  vediamola partendo dal main event:

Alessandro Bad Botti (12-7) vs Davy Le Normand Gallon (15-5-2) 155 lbs:  Ale Botti lo conosciamo tutti e non si discute,  Gallon è il miglior francese della sua categoria di peso e campione in carica FEN.  Match molto delicato per “Bad”,  necessita di questa vittoria per rilanciarsi a livello internazionale, dopo le ultime sfortunate apparizioni

images.jpg

Ashleigh Grimshaw (17-10-1, 3 NC) vs Ciro Molosso Ruotolo (6-4-1) 145 lbs: Ruotolo è uno dei migliori grapplers italiani,  il match che lo aspetta è senz’altro duro.  Grimshaw è un veterano che ha vinto contro avversari molto quotati, anche ex UFC, ed ha vinto uno storico match con Binda a Cage Rage nel 2008

Danilo “Caterpillar” Belluardo (6-2) vs Gianmarco Romeo MMA (3-2) 155 lbs:  Due dei migliori italiani tra i nostri pesi leggeri si affrontano. Belluardo viene da una sconfitta in FFC ma il rientro nel team Stabile garantisce che si presenterà a puntino.  Romeo viene dalla vittoria al Danger e ha un groundgame tra i più interessanti.  Bel match.

atletaAvatar.jpg

Luca Iovine (9-1) vs Andrea Maniàci (1-3) 135 lbs: Iovine viene da una striscia aperta di 9 vittorie che parla da sola,  va contro un esperto di bjj che ha partecipato a Venator 1 ed è in cerca di rilancio

Omar Garatti ProFighter (2-3) vs Marco Saccaro (2-0) 170 lbs: Anche Garatti lo abbiamo visto a Venator mentre Saccaro lo ricordiamo a Slam:  entrambi ottimi strikers,  difficile che si arrivi ai punti

Reda Fahi (2-1) vs Fakhreddine Saidani (1-0) 185 lbs:  Due talenti emergenti che si sfidano tra i pesi medi.  Entrambi chiaccherati come ottimi prospetti in chiave futura,  match stuzzicante

Alessandro Giovanelli (2-2) vs Roberto Allegretti (2-0) 185 lbs: Giovanelli ha già combattimenti con veterani come D’Auria e Ciolli, ora alza l’asticella e va contro il leader del Team Taurus che è ancora imbattuto e che sta entrando di diritto nell’elite italiana di categoria

Oltre a questi si svolgerà una card preliminare formata da 5-7 match dilettanti. La main card inizierà alle 20.30. Vi terremo aggiornati su eventuali novità,  stay tuned amici

J

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...