Europei IMMAF, inizio in salita

il

Nella splendida cornice della città di Sofia sono iniziati i Campionati Europei IMMAF che mai come quest’anno vedono al via tante delegazioni ed atleti agguerriti.  Il primo giorno non è stato entusiasmante per i nostri colori, bisogna ammetterlo,  i ragazzi hanno combattuto con orgoglio e per alcuni era la prima apparizione in un evento importante, di sicuro per noi questi europei sono di transizione verso i mondiale, in ogni caso dobbiamo registrare i risultati. Vediamo al dettaglio la situazione dei nostri 10 guerrieri:

Nei mosca femminili Ilaria Norcia entrerà in gara direttamente dalle semifinali, quindi già a medaglia.  Non fortunato il sorteggio visto che ha pescato la forte atleta ungherese Kovacs

Nei gallo femminili Arziko Bregu è nella stessa situazione, già medagliata virtuale ma con difficile match che l’attende: si tratta della svedese Holm che l’anno scorso l’ha battuta sia ai mondiali che agli europei.

Nei gallo maschili Stefano Zannetti è la testa di serie numero 1 e una delle nostre carte più tangibili per andare a medaglia,  esordirà nei quarti di finale contro il cipriota Kyriakides

Nei piuma maschili finita l’avventura di Davide Baggeri Martini che perde ai punti con l’irlandese Maguire. Davide si è ben comportato e il match è stato equilibrato,  gli servirà come esperienza in vista dei mondiali

Nei leggeri  Francesco Spinola perde col lussemburgese Texeira per sottomissione,  anche in questo caso l’avversario era davvero tosto

Nei pesi welter avevamo 2 atleti e li abbiamo purtroppo persi per strada entrambi:  Gabriele Varesano viene sconfitto per sottomissione dall’inglese Elsey,  Gianluigi Ventoruzzo perde per split decision al termine di una battaglia molto equilibrata col polacco Zan

Nei pesi mesi arriva il nostro unico successo di giornata, lo conquista Dario Bellandi con un bel ko ai danni dell’austriaco Kainz. Dario accede ai quarti, cioè a un solo match dalla zona medaglie, ma lo aspetta il forte britannico Crosby

Nei mediomassimi Gabriele Bartoni parte dai quarti di finale e se la vedrà con lo svedese Hillsjo

Nei massimi Daniele Matiddi è nella stessa situazione, parte dai quarti e affronterà l’inglese Trelford

Si è quindi partiti non bene ma c’è tempo per rimediare, abbiamo 4 atleti ai quarti di finale e due già virtualmente a medaglia.

Facciamo una digressione per dare il risultato dell’atleta che abbiamo virtualmente “adottato”, l’albanese Florian Doskja che è di stanza al Friuli Fight Team, piccola realtà che si sta levando veramente tante soddisfazioni. Florian ha battuto per sottomissione l’inglese Flanagan, resta imbattuto in carriera e pone prepotentemente il suo nome per una medaglia.

Domani altra giornata di combattimenti, forza ragazzi!!!

J

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...