Federico Mini mette in palio il suo regno

Si sa che i ranking sono sempre opinabili,  in genere si tratta di opinioni soggettive e ci sono spesso discussioni tra gli appassionati sulla giusta collocazione dei vari atleti.  Chi preferisce uno, chi l’altro,  chi ritiene più probante il percorso di un atleta e chi invece punta sul semplice palmares, questo porta al fatto che nelle varie divisioni italiane ci sia una certa confusione e non siano del tutto chiari i rapporti di forza

C’è però l’eccezione dei pesi piuma che hanno un Re riconosciuto da tutti e si chiama Federico Mini. Imbattuto, vincitore in bello stile a Venator2 e Venator3, lo stupore sta nel fatto che non sia stato chiamato ancora da qualche grossa promotion internazionale ma siamo certi che se continua a vincere è solo questione di tempo

Insomma, se nelle altre categorie i match incuriosiscono per capire chi è realmente il più forte, tra i piuma si tratta di un dominatore incontrastato che mette in palio il suo regno ad ogni match. Nel caso di Venator Fight Night 1, che si svolgerà a Igea Marina il prossimo 27 maggio la sfida che lo attende è quanto mai ostica perchè dovrà dividere la gabbia con il pericoloso “Grenade” La Torre in un match che si prospetta adrenalinico.

Abbiamo contattato Federico per una breve chiaccherata in vista del prossimo impegno:

MMA ARENA: Ciao Federico, è un piacere averti di nuovo qui

Mini: Ciao, grazie a voi

MMA ARENA: L’ultima immagine che abbiamo di te è quando esci vittorioso a Venator3, poi che hai fatto di bello?

Mini: Di bello non molto, ho subito un fastidioso infortunio e mi sono riabilitato al combattimento per questo sono stato lontano dalla gabbia

MMA ARENA: Ogni volta che hai combattuto sei riuscito a impressionarci,  quali sono i tuoi limiti?

Mini: Il mio obiettivo è quello di essere un fighter completo e cerco sempre di migliorarmi , credo che devo ancora crescere sia nella lotta che nello striking.

18010862_1451050401635489_8182604029883051313_n.jpg

MMA ARENA: Parliamo di qualche match che hai fatto in passato,  il primo che mi viene in mente è il pari con Zanette, altro fighter che mi piace molto

Mini: Del match con Zanette ricordo che non ero centrato mentalmente e che il mio striking e la mia lotta non erano ai livelli che ho raggiunto adessso insieme alla mia determinazione

MMA ARENA: Poi ovviamente il match con Ruotolo a Venator 3

Mini: Ricordo un macht contro un Ciro Ruotolo molto determinato e agguerrito , un avversario molto duro

MMA ARENA: Veniamo alla battaglia che ti aspetta con La Torre,  che match ti immagini?

Mini: Non faccio mai pronostici per i match , deciderà la gabbia, io sono pronto a combattere

MMA ARENA: Veniamo al futuro,  quali sono i tuoi progetti? Prevedi anche qualche match all’estero?

Mini: Mi piace l’idea di combattere all ‘estero, mi ci alleno ormai da anni e sono pronto ad una sfida oltre oceano o in Europa

MMA ARENA: Vuoi dire qualcosa agli appassionati che verranno a vederti combattere?

Mini: A tutti i fan che verrano a vedermi il 27 maggio dico che sarà un bello show,  peccato lasciarselo sfuggire!!!

MMA ARENA: Grazie Federico, in bocca al lupo per tutto

 

Concordiamo con quello che ha detto Federico, sarebbe un peccato non andare perchè combatteranno alcuni tra i migliori fighter itliani e alcuni match sono assolutamente imperdibili,  come il suo contro Gregorio La Torre. Appuntamento a questo sabato dunque, amici. Stay tuned

d.p.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...