Karolina Kowalkiewicz

Amici di MMA ARENA questo fine settimana saranno due donne le protagoniste del co-main eventi di UFC 212: Claudia Gadelha, numero uno nel ranking dei pesi paglia, e Karolina Kowalkiewicz, al secondo posto. E oggi parliamo della trentunenne polacca.

Non è una che ama molto parlare, infatti non ha mai rilasciato interviste riguardanti la sua vita privata. Dei suoi genitori e dei suoi fratelli non si sa praticamente niente.

La sua carriera nelle arti marziali miste comincia all’età di 16 anni: ha iniziato ad allenarsi nel Krav Maga, e successivamente si avvicina alla muay thai, disciplina nella quale diventa molto abile. Il suo stile è molto versatile e questo le permette di adattarsi alle avversarie che si trova davanti.

Disputa due incontri amatoriali prima di passare al professionismo: il fatto curioso è che uno dei due incontri è stato contro l’atleta che oggi è la campionessa UFC dei pesi paglia, Joanna Jędrzejczyk, nel quale però Karolina ha perso per sottomissione (rear-naked choke).

Un paio di mesi dopo quella sconfitta, fa il suo debutto pro vincendo per TKO.

Le soddisfazioni non tardano ad arrivare, infatti a dicembre dello stesso anno firma con la miglior promozione della Polonia, la KSW: dopo aver vinto il primo match per decisione unanime, nel 2013 vince il titolo vacante KSW dei pesi mosca. Disputa altri tre incontri in questa promozione, vincendoli tutti: quello per la difesa del titolo lo ha vinto per sottomissione (armbar) al primo round.

Nel 2014 debutta nei pesi paglia della prestigiosa promozione Invicta FC contro la giapponese Mizuki Inoue, vincendo per split decision.

E con un record pulito di 7 vittorie, a fine 2015 firma un contratto con l’Ultimate Fighting Championship: debutta a UFC on Fox: dos Anjos vs Cerrone 2 contro Randa Markos e vince per decisione unanime.1489171224569.jpg

Dopo aver vinto un altro match contro Heather Jo Clark per decisione unanime, si trova ad affrontare la giovanissima ed emergente americana Rose Namajunas in un match valido per ottenere una title shot per la cintura dei pesi paglia: la polacca vince per split decision ed entrambe ottengono il riconoscimento di Fight of the Night.

Ed ecco che a novembre del 2016 affronta la campionessa in carica Joanna Jędrzejczyk in un match valido per il titolo:1489172829683.jpg Joanna, anche lei imbattuta (13-0), è stata un’avversaria decisamente tosta e si è portata a casa la vittoria per decisione unanime (49-46, 49-46, 49-46) tenendosi così il titolo. Comunque resistere per cinque round contro un’atleta di quel calibro è un risultato notevole, a prescindere dall’esito.

La polacca tornerà nella gabbia il 3 giugno a UFC 212 Aldo vs Holloway contro Claudia Gadelha:IMG-20170227-WA0007.jpg dopo aver subìto la sua prima sconfitta in carriera, come andrà contro la numero uno del ranking di questa divisione?

Restate sintonizzati come sempre! Un abbraccio dalla vostra Xena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...