UFC 212: preview, odds and predictions

Ciao a tutti! Stanotte card PPV numerata, UFC torna in Brasile con la riunificazione delle cinture pesi piuma fra Josè Aldo Junior e Max Holloway. Blessed arriva a questo incontro con una striscia di 10 successi consecutivi, l’ultima sconfitta, nel 2013, ai punti contro Conor Mc Gregor. Scarface, dopo la famosa sconfitta in 13″ contro Conor, ha battuto in modo convincente Frankie Edgar a UFC 200, e si presenta da favorito davanti al pubblico di casa. Viste le caratteristiche dei due fighter, probabilmente sarà un match trascorso per la massima parte in piedi, dove vediamo Aldo prevalere ai punti. Nel sottoclou Claudinha Gadelha affronterà Karolina Kowalkiewicz per determinare la prossima contendente al titolo di Joanna, che ha già battuto entrambe e sembra a corto di sfidanti. Dovrebbe prevalere la brasiliana ai punti. Scorrendo in basso la card troviamo un suggestivo scontro fra due veterani: Nate “the great” Marquardt affronterà Vitor “the phenom” Belfort in quello che sarà l’ultimo incontro del brasiliano in UFC. Probabilmente Belfort andrà a finire la carriera in Giappone dove potrà riprendere la terapia sostitutiva del testosterone, bandita in UFC, che gli aveva fatto mettere insieme una striscia di prestazioni mostruose fra il 2012 e il 2013. Questo è un match difficile da pronosticare. Marquardt dovrebbe vincere contro il Belfort visto nelle ultime uscite. Ma lasciatemi essere cattivo. Vitor, al suo ultimo match in UFC, in Brasile, potrebbe tranquillamente aver fatto qualche ciclo di testosterone, visto che una squalifica non comprometterebbe il prosieguo giapponese della sua carriera. Quindi non mi sbilancio. Sarà poi la volta dei giovani prospetti, nella stessa categoria. L’imbattuto brasiliano Paulo Enrique da Costa affronterà il test più impegnativo della carriera contro Oluwale Bamgbose. Pronostico difficile, Da Costa non ha affrontato nessun test probante, Bamgbose potrebbe fare l’upset. Entrambi striker con le mani molto pesanti, speriamo di assistere ai fuochi d’artificio. Completa la main card il confronto nei welter fra Erik Silva e Yanci Medeiros. Sulla carta Meideiros, specialista delle sottomissioni, dovrebbe avere vita molto difficile. Diciamo che se Silva non avrà uno dei suoi soliti passaggi a vuoto dovrebbe vincere. Per anni i tifosi brasiliani hanno considerto Silva la grande promessa delle mma, ma con il passare dei match la promessa non è stata mantenuta. Il brasiliano ha mostrato evidenti limiti che gli impediscono di realizzare l’enorme potenziale che ha, essendo uno striker completo e una forte cintura nera di BJJ. Nell’undercard troviamo un interessante match fra due vecchie conoscenze dei tifosi italiani, Eric Spicely, che viene da una vittoria per sottomissione su Alessio di Chirico, e Antonio Carlos jr che ha vinto ai punti contro Marvin Vettori. Qui Zapato dovrebbe prevalere visto il miglior grappling e il vantaggio di stazza e forza fisica. Vediamo le quote:

ufc212

Proviamo un triplo in salsa carioca: Junior, Zapato e Claudinha. Quota complessiva 2.96.

18901035_10212871382887440_1226165560_o

 

A lunedì con i risultati e la cronaca dei match!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...