Italian Top Promotions

Amici di MMA ARENA il mondo delle arti marziali miste in Italia sta crescendo a ritmo vertiginoso, il numero delle promozioni e degli eventi piccoli medi e grandi è decuplicato ( anche se purtroppo non è cresciuto il numero di spettatori disposti a pagare il biglietto..). ora è finalmente possibile anche da noi parlare di TOP PROMOTIONS ovvero di quelle promozioni che si distinguono rispetto alla marea di eventi minori. La nostra classifica è stata redatta tenendo conto dei seguenti fattori: trattamento degli atleti ( visite mediche, contratti, borse ecc ecc), visibilità mediatica, possibilità di accedere a promotion estere, card, pubblico pagante,e ovviamente qualità dell’evento in generale. Andiamo quindi a scoprire la la nostra personale classifica dei migliori eventi nazionali:

OKT TO 2017 - 6x3m Petrosyan-Sakara bozza 2.jpg

1 OKTAGON BELLATOR

Sicuramente in molti non saranno d’accordo ma per noi la versione italiana della Top promotion americana dopo l’evento di Torino, merita di stare al primo posto della nostra lista: vediamo perchè.

QUALITA’ DELL’EVENTO: bellissimo lo show in generale con la sua card mista tra incontri ad alto livello sia di K1 che di MMA avvicina nuovi spettatori ai combattimenti in gabbia e fornisce uno spettacolo piacevole e mai noioso. Luci , la gabbia sospesa che entra a sostituire il ring, megaschermi visibili da ogni punto dei palazzetti uno spettacolo curato nei minimi dettagli che ad oggi non ha eguali nel nostro paese.  Le card ( ci riferiamo all’ultimo evento di Torino) quando sono bilanciate come l’ultima volta non solo danno la possibilità di vedere alcuni tra i migliori fighter del mondo nel nostro paese ma regalano emozioni vere e coinvolgono moltissimo il pubblico.

TRATTAMENTO ATLETI: Buoni i controlli sanitari cui vengono sottosposti gli atleti nota di merito a una delle novità dell’ultima edizione ovvero la  FIGHT CLINIC un team mobile di specialisti guidati dal Dott. Loris Pegoli che segue i fighter prima dopo e durante l’evento. Ottimo il trattamento dei fighters per quanto riguarda anche alloggi e borse non possiamo non tenere conto anche della qualità degli arbitraggi curati tutti da arbitri internazionali di comprovata esperienza ( direi che basta citare Big John McCarthy..!!).

VISIBILITA’ MEDIATICA: Una grande visibilità per i fighter che accedono a questo circuito, l’evento viene trasmesso in diretta sull’emittente americana Spike Tv e diverse sintesi vengono ritrasmesse nei giorni sucessivi sui canali in chiaro del digitale terrestre. Buono il rapporto con i social e i media sempre interessati ai grandi nomi che vengono ad affrontarsi nella nostra nazione.

ACCEDERE AI CIRCUITI INTERNAZIONALI: essere nella card BELLATOR è già di per se un traguardo ambito da molti, se come è avvenuto nell’ultima edizione i nostri fighter riescono anche a vincere ecco che le possibilità di venire ancora contattati dal colosso americano aumentano vertiginosamente e in questo caso la carriera prende decisamente una nuova svolta!

PUBBLICO: in Italia per un evento di sport da combattimento si parla di ottimo successo per un pubblico di 1500 persone, di successo incredibile per un pubblico di oltre 2000 persone.. nel caso di OKTAGON BELLATOR si è riusciti a parlare di flop per aver totalizzato nell’ultima edizione 8000 persone!!!! OTTOMILA !!! l’edizione precedente ( quella che non c’era per nulla piaciuta a Firenze) si erano raggiunte le 14000 persone… parliamo di cifre davvero di un altro livello e fino a che non ci saranno show in grado di replicare questi numeri direi che BELLATOR può tranquillamente godersi il suo successo.

Purtroppo non è tutto oro quello che luccica per cui aggiungiamo una grande nota negativa per questa promozione:

NOTE NEGATIVE: è cosa risaputa e pluridiscussa che non si possa accedere a questo circuito solo grazie a meriti sportivi ma grazie sopratutto alla politica. Senza far parte della federazione FIGHT 1 infatti nemmeno Superman può accedere alla promotion americana. La meritocrazia cede quindi il passo alla politica e per gli amanti di questo sport non può che essere una grande nota negativa.

16711926_1373308706076326_8765454665275442376_n

2 VENATOR FC

Vincitore del nostro MMA ARENA AWARDS dell’anno scorso Venator resta comunque l’evento con cui tutti devono confrontarsi

QUALITA’ DELL’EVENTO:Evento di qualità superiore, card di assoluto prestigio che hanno raggiunto l’apice con la doppia card del Venator 3 dove comparivano i migliori italiani e alcuni dei più forti stranieri non sotto contratto con top promotion estere. Pochi fronzoli e tanto spazio ai combattimenti rendono il Venator l’evento più amato da tutti i fan hardcore della disciplina. Quest’anno l’evento si espande realizzando una serie di “eventi minori” che si fanno notare comunque per l’ottima qualità delle card formate da atleti italiani di assoluto rilievo.

TRATTAMENTO ATLETI: una delle cose che ha fatto la differenza nelle mma in Italia è stato proprio il trattamento degli atleti che riserva il Venator. Per i fighter abituati a combattere in palazzetti di terz’ordine dormire in pensioni mezza stella senza colazione e rimborsi spese ridicoli il trattamento Venator è Hollywoodiano, alberghi 5 stelle, sauna palestra borse generose ecc ecc. Ottima anche la copertura sanitaria, Venator si appoggia infatti al sistema inglese SAFE MMA che vede tra i suoi promotori l’arbitro internazionale GODDARD da sempre in lotta per migliorare le condizioni dei fighter! Quindi tutti i controlli sanitari obbligatori e atleti puliti un bel passo avanti rispetto a quando per combattere bastava la fotocopia del certificato medico sportivo agonistico.

VISIBILITA’ MEDIATICA: Buona la copetura mediatica grazie più che altro all’ottimo rapporto con i social. Non è possibile vedere l’evento in diretta e alcune sintesi vengono ritrasmesse sui canali a pagamento di Fox Sport.

ACCEDERE AI CIRCUITI INTERNAZIONALI: Cosa nota che molti dei fighter transitati per Venator abbiano poi avuto la chiamata da prestigiosi circuiti internazionali tra cui UFC ( ben 4 gli atleti chiamati da mr White tra cui il nostro Marvin Vettori) ma anche Bellator, KSW e Cage Warriors. Insomma, se ci si comporta bene a Venator e si hanno i numeri è facile riuscire ad arrivare lontano.

PUBBLICO: E’ uno dei grandi misteri della promozione famosissima in rete ma che non è mai riuscita a riempire i palazzetti. Ricorda molto un famoso meme che gira sui social ” essere famosi su facebook è come essere ricchi a Monopoli“. L’evento straamato dai fan hardcore è di gran lunga il favorito sui social e conta senza esagerare decine di migliaia di fan… se ogni like potesse trasformarsi in un biglietto pagato avremmo un evento di portata non europea ma mondiale , eppure.. così non è, dispiace vedere card di assoluto valore in palazzetti con al massimo circa 2000 paganti.

NOTE NEGATIVE: Anche qui esiste qualche nota dolente, sicuramente uno spettacolo apprezzatissimo dai fan hardcore ma che non riesce a raggiungere il pubblico casuale e non riesce a trascinare fan al palazzetto. Lo show viene lasciato in secondo piano e tutta l’attenzione è dedicata ai combattimenti cosa che se da un certo punto di vista è apprezzabile dall’altra è incomprensibile(facciamo un esempio banale, i megaschermi che non funzionano mai e non permettono di seguire l’evento non appena i due fighters vengono impallati dall’arbitro o dagli angolari fa bestemmiare parecchio..). Venator ci ha mostrato che è comunque sempre in grado di stupire quindi siamo certi saprà evolversi ulteriormente.

16730466_405850149764398_7093789937887852518_n.jpg

3 GOLDEN CAGE

La vera novità di quest’anno entrata di prepotenza nel ristretto cerchio delle top promotion nazionali in pochi mesi e con un solo evento.

QUALITÀ‘ DELL’EVENTO: Successo già dalla prima edizione è sicuramente indice di aver cominciato con il piede giusto. Uno spettacolo ambizioso che si pone come obiettivo primario quello di formare una nuova community di fan unendo MMA e MUSICA in un evento misto nel senso più puro del termine. Lo show incuriosisce, richiama gente e mantiene quello che promette ovvero un grande spettacolo di sport con intermezzi musicali che non vanno mai a coprire i fighters ma anzi li valorizzano rendendo la serata piacevole e mai noiosa. Luci, Musica, Spettacolo tutto ottimo. La card del primo evento non è stata stellare ( anche se fighter come Croitoru, Morrica, D’onofrio, sono sicuramente in cima ad i ranking nazionali) e siamo certi che alla seconda edizione anche il livello dei match si alzerà andando ad aumentare la qualità già buona dello spettacolo.

TRATTAMENTO ATLETI: Anche qui gli atleti sono stati trattati in maniera egregia, borse adeguate, alberghi e assistenza. I controlli sanitari obbligatori erano presenti grazie alla supervisione della FIGMMA che ha curato anche gli arbitraggi con la solita professionalità e la possibilità di controlli antidoping a sorpresa. Una delle caratteristiche di Golden Cage è che non pretende di fare tutto in autonomia ma ( almeno per ora) sembra aperta a collaborare nel tentativo di crescere e imporsi come promozione di livello assoluto alzando l’asticella degli eventi nostrani.

VISIBILITA’ MEDIATICA: Ottima la visibilità mediatica, l’evento viene trasmesso in diretta sul canale 804 di Sky ( FIGHTNETWORK canale in chiaro) e ottimo il rapporto con i media e i social. Golden Cage dispone di un efficassimo ufficio stampa che promuove costantemente evento e atleti curandone la loro immagine e riuscendo in appena 6 mesi a diventare evento di interesse nazionale.

ACCEDERE AI CIRCUITI INTERNAZIONALI: Brave e Cage Warriors sono due noti eventi europei in stretto contatto con questa promozione e sicuramente non saranno gli unici per cui grande possibilità di accedere a circuiti europei di spessore per i fighter della gabbia d’oro.

PUBBLICO: La forza di Golden Cage è stata proprio quella di costruire dal nulla un evento capace di portare oltre 2000 persone paganti ad assistere a dei match di mma. Chi dice ” eh ma la gente è andata per la musica mica per i match” probabilmente non ha capito che lo scopo era proprio quello ovvero portare gente a conoscere le mma attraverso la musica.. altra critica divertente è stata ” le prime file erano formate da tavoli con gente annoiata che seguiva a malapena l’evento” … in realtà “la gente annoiata”erano imprenditori e investitori di marche molto note ed erano presenti per vedere se era il caso di investire in quest’idea oppure no.. pare abbiano detto SI. Per cui vedremo cosa ci aspetta nell’immediato futuro..!!

NOTE NEGATIVE: al primo evento ci sono sicuramente tante cose che si possono migliorare, la prima è decisamente il livello della card la seconda probabilmente un viaggio a Lourdes visto che il main event è stato cambiato 3 volte l’ultima poco prima dell’inizio della serata!!! Noi abbiamo fiducia in questo progetto e aspettiamo di conoscere i programmi per il futuro certi che non potrà che migliorare!

magnumhg.jpg

4 MAGNUM FC

L’evento romano che sta rilanciando le MMA nella Kombat League, discusso, apprezzato o odiato per partito preso , è in realtà un evento molto interessante che sicuramente fa parte dell’eccellenza nazionale.

QUALITA’ DELL’EVENTO: L’evento è sicuramente di alto livello, curato lo show con ambientazione classica antico romana e il richiamo ai combattimenti gladiatori, luci musica megaschermi insomma uno spettacolo curato che piace al pubblico. Tante le proposte all’interno della serata , il circuito cinese Kunlun Fight con incontri di k1 ad alto livello, un torneo di grappling con montepremi in denaro e il clou della serata con i nostri amati incontri di MMA un lungo viaggio nel mondo del fight insomma.

TRATTAMENTO ATLETI: Venator ha fatto scuola, anche qui abbiamo atleti contentissimi ed estremamente soddisfatti di come sono stati trattati dall’organizzazione. Alberghi, Borse adeguate e arbitraggio curato da alcuni tra i più noti arbitri italiani ed esteri.

VISIBILITA’ MEDIATICA:L’evento è coperto da Fight network ( canale 804 di sky) ma a parte quello il rapporto con media e social è abbastanza scarso purtroppo e poche pagine  si occupano di questo interessante prodotto. La Kombat League sembra da sempre lavorare in maniera parallela  e a parte i suoi canali non è solita dialogare con altri media di settore.

ACCEDERE AI CIRCUITI INTERNAZIONALI: di sicuro per quanto riguarda la kickboxing il Kunlun Fight è uno sbocco straordinario, meno definite le possibilità per le MMA ma ricordiamo che Magnum ha fatto un solo evento e sicuramente avrà ancora altre carte da giocare. la presenza nel suo roster di atleti che hanno militato in prestigiose promotion internazionali ( vedi bellator m1 o ksw) fa ben sperare per possibili collaborazioni future.

PUBBLICO: Pare sia stato un bel successo nonostante la serata sia finita ad orari fantascentifici per cui se lo spettacolo nonostante gli inconvenienti tecnici è stato apprezzato così tanto evidentemente valeva la spesa del biglietto. La seconda edizione è alle porte, e vedremo se ripetera i numeri dell’esordio!

NOTE NEGATIVE:Vale lo stesso discorso fatto per il Golden cage, alla prima edizione è normale ci siano molti punti da migliorare. La puntualità ad esempio non è un fattore da deridere o trascurare ( come i megaschermi a venator) chi paga un biglietto vuole un servizio altrimenti il biglietto non lo compra più , è una legge di mercato..! La qualità della card ( parliamo di MMA) coinvolgendo più atleti nazionali ( del livello di Cerilli e Pedersoli per intenderci). Insomma c’è ampio margine di miglioramento per cui aspettiamo la seconda edizione e vediamo.

Queste sono le nostre quattro top promotion, i migliori circuiti in cui un fighter italiano può ambire ad entrare. Ogni promotion ha punti su cui può migliorare e siamo sicuri che un pò di sana e leale concorrenza farà crescere tutto il movimento elevando i nostri fighter e portandoli al livello che meritano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...