Ludus Magnus: Arriva Paolo Zorzi “testa bassa e non si molla un cxxo”

Amici di MMA ARENA è con molto piacere che oggi dedichiamo un pò di spazio ad uno dei lottatori più attesi dell’evento che porterà le grandi MMA a Pisa: il Ludus Magnus! Paolo Zorzi è uno dei due pesi massimi italiani che la sera del 2 luglio porteranno spettacolo nella gabbia. 190 cm per oltre 110 kg di potenza e simpatia Paolo è un ex giocatore professionista di football americano passato prepotentemente dalla palla ovale alla gabbia dove si sta impegnando per mostrare il suo valore. Nell’evento pisano affronterà il lottatore spagnolo Garcia Jimenez in un match internazionale, noi lo abbiamo raggiunto per una chiacchierata.

MMA ARENA: ciao Paolo e bentornato sul nostro blog

PAOLO ZORZI: Ciao ragazzi, e’ sempre un piacere fare due chiacchere con voi.

MMA ARENA: finalmente il 2 luglio potremmo vederti nuovamente in azione nella gabbia del Ludus Magnus. Come procede la tua preparazione e come ti sei allenato per questo match.

PAOLO ZORZI: la preparazione procede bene, in modalita’ “testa bassa & non si molla un cxxxo” Sono stati 3 mesi lunghi e faticosi,strutturati su 8-10 sessioni di allenamento a settimana. La mattina parte tecnico/tattica, sparring, preparazione atletico specifica per le mma. La sera parte atletica generale, quindi forza, resistenza, rapidita’ ed esplosivita’. A tutto questo aggiungici poi un odiato regime alimentare controllato che mi ha portato da un ignorante 119.8 kg ad un piu confortevole 110/112. La parte tecnico-tattica e’ stata strutturata sulle peculiarita’ di quello che avrebbe dovuto essere il mio avversario,quindi un lottatore esperto

MMA ARENA: al netto delle polemiche quanto è difficile e quanto incide cambiare avversario poco prima del match?

PAOLO ZORZI: cambiare avversario con cosi poco preavviso porta ad alcune e non trascurabili difficolta, piu che altro in termini di tempo. Quando per 3 mesi ti alleni per affrontare un lottatore, e poi a 20 giorni ti dicono che devi affrontare un altro fighter, magari uno striker esperto, tutto il lavoro tattico fatto puo’ risultare nullo. Ma noi non demordiamo e seguiamo fedelmente le parole di Tom “gunny” Highway: IMPROVVISARE,ADADATTARSI E RAGGIUNGERE LO SCOPO”

MMA ARENA: la categoria dei pesi massimi da sempre è poco seguita in Italia mentre all’estero gode di più successo secondo te come mai?

PAOLO ZORZI: la categoria dei pesi massimi e’ poco seguita perchè in Italia i pesi massimi sono davvero pochi.
E’ difficile trovare atleti che si trovino a loro agio e in forma con oltre 100 kg di carne addosso..di solito 100 e’ il peso degli ex atleti😂😂
la genetica del popolo di appartenenza sicuramente conta molto, se gia’ ci spostiamo verso l est europa,di pesi massimi ne troviamo tantissimi.
Ad esempio nei quattro giorni trascorsi ad allenarmi in Romania,l atleta piu piccolo pesava 120 kg per 190 cm.

fdfrf

MMA ARENA: quali avversari di piacerebbe incontrare in futuro e in quali circuiti ti piacerebbe poter combattere?

PAOLO ZORZI:sicuramente se ci sara’ la possibilta’ ,vorrei incontrare Nencioni.Ma ancora di piu Ernesto Papa in un match di rivincita. Colgo anche l occasione per salutarlo e smentire le voci che girano su un nostro probabile astio.Tra di noi non esiste nessuna questione personale ma solo profondo rispetto reciproco. Per quanto riguarda specifici circuiti,ti dico che a me basta combattere. A 37 anni non ho e non posso avere pretese o aspirazioni che vadano oltre la mia esperienza e capacita’.Poi l occasione della vita puo’ arrivare sempre,ma rimango con i piedi per terra,mi alleno e tutto quello che verra’ lo affrontero’ a testa alta e il massimo impegno.

14711402_10210552651278188_6802462097831536718_o.jpg

MMA ARENA: il ludus Magnus sarà un grande evento cosa vorresti dire agli appassionati per convincerli a venirti a vedere?

PAOLO ZORZI: LUDUS MAGNUS…sara’ un evento imperdibile.C e’ una card molto interessante con parecchi nomi noti. due titoli in palio e alcuni dei migliori team del nostro paese. Quindi appassionati di mma vi aspetto numerosi!

(venite numerosi a Pisa ci sara’ tanta figa e birra fresca😂😂😂😂)

MMA ARENA: desideri ringraziare qualcuno prima di questo impegno?

PAOLO ZORZI: Devo ringraziare tutte quelle persone che ogni maledetto giorno sudano,faticano e si sacrificano con me,per prepararmi al meglio a questo match.
Non solo fisicamente ma anche mentalmente.I pugni contano,ma la testa e la lucidita’ contano ancora di piu.
Ringrazio Alessandro Lamonica che sta curando in ogni minimo dettaglio la parte dello striking. Mauro Dal Maso e Salvatore”pitbull rinchiuso in un ascensore”Amoruso per la parte a terra.
Max Nannini per la disponibilita’ quotidiana come sparring partner in ogni singola disciplina,nonche nella parte atletica specifica.
Fabio Zonin per la prepazione fisica generale.
Lo “spietato” Roberto Rigamonti per le sue efficacissime nozioni di boxe.
Ovviamente il maestro e caro amico Claudio Alberton che si sta occupando della gestione del match e della supervisione generale della preparazione al match.
E non dimentichiamo assolutamnente Matteo Fudo Riccetti che combattera’ con me al Ludus magnus.
Matteo si era ripromesso di trovarmi un match e ha mantenuto fede alla parola data…a questo aggiungo grazie per lo sparring IN SCIOLTEZZA🤣🤣🤣

19060054_1964238120462959_8630514490692370489_n.jpg

MMA ARENA: grazie per la disponibilità il 2 luglio saremo presenti all’evento per tifare e sostenere te e gli altri fighters!

PAOLO ZORZI: GRAZIE MILLE A VOI e ci vedremo il 2 luglio a Pisa

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...