Luctor – Gloria Peritore “sarà una battaglia senza esclusione di colpi”

Amici di MMA Arena è sempre piacevole intervistare Gloria Peritore, un vulcano di simpatia, una donna che si mette sempre in discussione come atleta e non solo. L’abbiamo incontrata qualche mese fa dopo il match di Firenze al Bellator e la sua intervista è stata intensa e vera, un mea culpa che ci ha permesso di conoscerla molto di più. Oggi è una donna “in RINASCITA”, carica, propositiva e ce lo sta dimostrando mettendosi in gioco in una nuova esperienza: entrerà per la prima volta in gabbia l’8 luglio al Luctor, il suo esordio di MMA contro la Vincis incuriosisce ed è molto atteso.

MMA ARENA: Ciao Gloria, è un piacere averti come ospite e soprattutto parlare con te di MMA. Dicono che le MMA non sono uno sport per tutti, quali sono gli aspetti che più ti piacciono di questa disciplina?

Gloria Peritore: Mi piace che ci siano meno regole rispetto agli altri sport da combattimento. Durante lo sparring mi sento molto più libera e mi piace che il combattimento sia molto imprevedibile.

MMA ARENA: Come debutto avresti preferito affrontare un’altra avversaria?

Gloria Peritore: No come ho già detto ho accettato questo match perché avrò di fronte un’avversaria simile a me, Chiara Vincis è una campionessa nel K1 e ha un solo match nelle MMA. Quindi credo che per il mio livello di esperienza nella lotta in generale, è meglio contro di lei. Non la sottovaluto nella parte a terra, ma so che non sarei stata ancora pronta a fronteggiare un’atleta con più esperienza nella lotta.

18920128_1875348569349661_989010724376649028_n

MMA ARENA: Cosa ne pensi di Luctor che ti ha dato la possibilità di debuttare in un main event di un buonissimo palcoscenico nel panorama delle MMA italiane?

Gloria Peritore: Ringrazio gli organizzatori perché, invitandomi, mi permettono di combattere vicino alla mia città, Firenze e per me significa tanto. Oltre a questo, so che il galà prevede una quindicina di match di alto livello ed io sarò nel Main Event, quindi ne sono onorata. È anche per questo che vi anticipo che da parte mia, sarà una battaglia senza esclusione di colpi.

MMA ARENA: Quali sono i tuoi obbiettivi nelle MMA e dove ti piacerebbe arrivare?

Gloria Peritore: È presto per parlare di obiettivi nelle MMA. Voglio vedere come si evolve in generale e valutare le varie offerte dei promoter. Non vi nascondo che con la notizia dell’esordio ho già avuto proposte molto allettanti all’estero che per adesso lascerò in standby, perché ho bisogno di più tempo per prepararmi. È comunque molto gratificante e stimolante per me che ci sia così tanto interesse ancora prima di esordire, quindi non escludo di voler continuare eventualmente questo percorso appena iniziato.

MMA ARENA: Quali sono le differenze fra un match di MMA e uno sul ring a livello di cardio, strategia, concentrazione e impegno fisico?

Gloria Peritore: Lo sforzo fisico è diverso, i ritmi della kickboxing sono a mio avviso diversi da quelli delle MMA. La distanza tra i due atleti è diversa anche solo per il fatto che indossano i guantini anziché i guantoni, quindi non si possono sprecare colpi oppure accettare scambi “a due mani”. La strategia cambia a seconda dell’obiettivo e del match che si vuole fare, ma questo vale sia nelle MMA come nel K1.

 

MMA ARENA: Qual è l’atleta che più ti entusiasma nelle MMA?

Gloria Peritore: Nelle MMA come nella kickboxing e muay thai, la mia “musa” rimane sempre Valentina Schevchenko. Sia per le sue abilità sul ring e gabbia, sia per la sua umiltà e determinazione. Ha uno stile che mi piace tantissimo, tecnicamente per me è perfetta. Ho avuto l’onore e l’occasione di avere dei consigli da lei anni fa e ne ho sempre fatto tesoro. Al secondo posto c’è Ronda Rousey, che nonostante la sua carriera sia calata notevolmente, per me rimane una vera campionessa in questo campo.

19401490_10156208546515278_367670347_o

MMA ARENA: Dopo il ring e la gabbia ti vedremo anche su un tatami?

Gloria Peritore: Ultimamente il mondo “tatami” mi sta incuriosendo, sono stata di recente ai campionati organizzati a Firenze, Italian BJJ Open 2017 e ne sono rimasta molto affascinata. Nella vita non si può escludere niente ma per adesso sicuramente non è nei miei programmi.

Appuntamento l’8 luglio a Pistoia, Un evento da non perdere!!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...