Porto Torres in the Cage – Road To Colosseum FC

Sabato scorso 24 Giugno si è svolto il Porto Torres in the Cage, evento partner del Colosseum FC.
Quest’ultimo evento come altri nell’isola, decreteranno l’ingresso dei nuovi atleti che prenderanno parte al Colosseum FC che si terrà il 29 Luglio a Sassari.

L’evento prevedeva 3 match IMMAF e 3 match Professionistici.

A dare il via alla serata con i match Pro nella 66 kg, sono l’atleta di casa Vincenzo Muzzu Della Nur MMA di Edoardo Gino nonché organizzatore della serata, opposto a Marco Bianchi del Team di Tullio.

Bianchi parte da subito molto deciso e sorprende il suo avversario con un high kick al volto, Muzzu cade per terra e dopo una serie di passaggi e Gnp, Bianchi riesce a guadagnarsi una back Mount che lo porterà a vincere il match per rear nacked choke dopo soli 40 secondi.
Ottima prova per l’atleta del Team Di Tullio.

Il secondo match della 61 kg è tra l’atleta di casa Silvano Pais della Bad Boys di Gianmario Mereu nonché ideatore e organizzatore del Colosseum FC, opposto all’atleta americano ma con sede in Italia presso il team Kombat Gym fiume Veneto Justin Olinger.

Il match prende inizio con un Pais dominante in tutto il primo round, dove gestisce perfettamente le distanze colpendo di rimessa in maniera molto decisa e guadagnandosi diversi take down.
Il secondo round inizia pressapoco come il primo ma ad un certo punto del round Pais cala di ritmo e con un tentativo di double legs difeso molto bene da Olinger che da quest’azione riesce a guadagnarsi una back Mount e chiude l’incontro con una rear naked choke.
Sarebbe bello rivedere un rematch tra i 2.

Arriviamo al Main Event che vedrà nella 61 kg l’atleta di Casa Alessio Ibba della Nur MMA opposto all’atleta romano Claudio Iancu della WarHorse fight clan di Roma.

Il match parte con Iancu che prova a portare il front kick ma in questo tentativo Ibba porta il suo avversario al suolo con un ottimo double leg. Da qui inizia un incessante lavoro di gnp da parte di Ibba che però lo porta per ben 3 volte a rischiare un armbar. Uscito dal terzo tentativo di armbar da parte di Iancu, Ibba riesce a guadagnarsi una Mount position dove inizia un potente lavoro di gnp che costringe il suo avversario ad una back mount dove verrà sottomesso per rear nacked choke al 1 round.

I nostri complimenti vanno ad Edoardo Gino della Nur MMA per l’ottima organizzazione della serata.
A breve tutte le info Sul Colosseum FC.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...