IL RITORNO DEL SOGNO: MARVIN VETTORI BATTE MIRANDA

il

A cura di Sergio The Phoenix

Ciao a tutti!

Ci stiamo ancora riprendendo dalle grandi emozioni di domenica notte, quando Marvin Vettori ci ha fatto stare in piedi sul divano nello scontro con Lex Luthor.

 

Andiamo a ripercorrere il match

Straordinario, semplicemente straordinario il primo round dell’Italian Dream che parte fortissimo, prende il centro, pressa, mette a segno pugni e ginocchiate contro un avversario che sulla carta, in piedi doveva essergli superiore. Marvin blocca tutti i colpi e risponde con efficacia, in diverse occasioni va a segno con dei precisi sinistri. Miranda si segnala solo per un low kick preciso a segno sulla gamba avanzata di Vettori che lo pressava. A 1.40 dal termine Vettori porta a terra l’avversario e lavora da posizione superiore, mostrando un ottimo controllo, ma senza rendersi particolarmente incisivo né con il ground and pound né con i tentativi di sottomissione.

Secondo round, Miranda prova a farsi aggressivo, contende il centro dell’ottagono a Marvin, prova a portare colpi potenti ma Vettori è più veloce, evita in più occasioni il gancio destro di Lex Luthor, che riesce a mettere a segno solo i low kick. Marvin colpisce in modo efficace l’avversario e lo costringe a parete, lo porta a terra, Miranda dalla guardia prova una Kimura agevolmente difesa da Vettori che passa in mezza guardia ma Vitor è bravo ad usare la parete e rimettersi in piedi. Nei secondi finali appare stanco Vettori, ma riesce comunque a mettere a segno un double leg proprio sul suono della campana. Due chiari round per l’atleta italiano che ha dominato in piedi e a terra.

All’inizio del terzo round, Marvin ha già le mani sui fianchi, bruttissimo segno. Fin dai tempi del match con Scatizzi siamo abituati a veder calare vistosamente Vettori. Ora è Miranda al centro con Marvin che gira intorno badando a controllare lo striking avversario. Vettori si copre bene, tranne che sui low kick che hanno visibilmente segnato la gamba destra di Marvin. Vettori non calcia più, tira principalmente pugni di sbarramento. Miranda in grande crescita contro un Vettori affaticato che non fa partire i colpi con la velocità di prima. A metà round va a segno Miranda con una ginocchiata al volto, che Marvin incassa con nonchalance. Ottima capacità di Vettori che è lucido, incassa bene, porta qualche pugno, ma non riesce proprio ad essere incisivo. Riesce Marvin a chiudere la distanza, portando l’avversario in clinch a parete, completa il lavoro con un outside trip portandolo a terra. 30 secondi alla fine e Marvin è in controllo. Dall’angolo lo invitano a cercare una conclusione, ma Vettori esausto sceglie di controllare la posizione e non rischiare niente. 29-28 sul nostro cartellino, Marvin ha dominato il primo, vinto il secondo e perso il terzo. I giudici danno 29-28 e due volte 30-27 in favore di Marvin che vince per decisione unanime.

FB_IMG_1498576304172

Marvin ha dimostrato di essere un atleta completo, andando senza timore a scambiare contro un esperto di muay thai, ed imponendosi negli scambi grazie alla velocità e alla scelta di tempo. I suoi takedown sono esplosivi ed efficaci, ed è in grado di controllare benissimo la posizione. Resta però il problema del calo fisico e mentale nel terzo. In UFC gli avversari sono tutti pericolosissimi, non si può pensare semplicemente di andar li e spaccare tutto, ci vuole presenza fisica e mentale per tutti i minuti previsti, soprattutto se, come tutti speriamo, arriverà a fare un giorno main event e titoli, sui 5 round, dovrà essere in grado di finire i match così come li comincia. Sicuramente Vettori ha a disposizione tutti i migliori coach e preparatori per lavorare sul cardio, forse potrebbe avvalersi anche di un mental coach che lo aiuti a focalizzarsi. E forse qualcosa per quanto riguarda la gestione del peso, considerando che spesso i tagli incidono in maniera negativa sul cardio. #teamvettori

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...