Pietro Falco, alla 5 edizione di Luctor: “Siamo carichi e quest’anno ci siamo superati”

Sono principalmente tre amici legati da un unica passione quella per le MMA, il BJJ e più in generale per gli sport da combattimento, insieme, piano piano, anno dopo anno stanno portando avanti una organizzazione che è arrivata al suo 5 evento: stiamo parlando di Pietro Falco, Alberto Tesi e Francesco Gori e della loro creazione il Luctor Cage Fight. Quest’anno, ancora più dell’anno scorso, la fight card promette spettacolo puro con match veramente interessanti e ben studiati con un main event fra due campionesse di K-1, Peritore vs Vincis, un match valido per la selezione Road To Bellator fra Leon Aliu  e Coluccio e tanti altri scontri che sanno di fuoco e fiamme. Nessuna cintura in palio, nessun titolo italiano, solo la voglia di fare sport e di dar voce ai nostri atleti.

loc2

 

Abbiamo disturbato Pietro Falco, uno degli organizzatori dell’evento, nonché maestro nella Fight Gym Larciano, che fra impegni da istruttore, ultimi ritocchi organizzativi e non per ultimo la famiglia ci ha dedicato con molta disponibilità un po del suo tempo. Ecco cosa ci ha detto.

MMA ARENA: Bentornato Pietro, è un piacere averti di nuovo con noi! Eccoci alla quinta edizione di Luctor!! Cosa ci puoi dire di questo evento?

Falco: “Siamo super carichi! Quest’anno credo che ci siamo superati, abbiamo fatto una Fight card pazzesca!”

MMA ARENA: Iniziamo dal Main event, due grandissime atlete della kick che debuttano nella gabbia… match che desta sicuramente la curiosità di molti…

Falco: “Proprio per questo abbiamo deciso di metterlo come Main event…per premiare il loro coraggio…sono due Striker indiscusse, forse le migliori in Italia quando mi è stato chiesto di inserirle nel Luctor, non ti nascondo di essere stato molto contento”

MMA ARENA: Gli incontri della card promettono spettacolo, basta citarne alcuni come Cirillo vs Iuliano, Aliu vs Pasquale, Cogliandro vs Della Latta per far crescere l’adrenalina.. pensi sia  un segno della vostra affermazione nel mondo delle MMA?

Falco: “Luctor è un evento che sta crescendo e la card lo dimostra ma questo vuol dire anche che dietro c’è un team e degli sponsor seri che organizzano e si danno da fare per renderlo sempre migliore. Quest’anno abbiamo 18 match tra cui 4 under card 5 semi pro e ben 9 match Pro con nomi importanti…”

MMA ARENA: Il main event non é il solo match di striker che si cimentano nelle MMA. Anche Piscitelli entrerà coraggiosamente in gabbia per la prima volta… peccato per l’infortunio di Gordi…

Falco: “Purtroppo riguardo al mio Team, la Fight Gym Larciano, quest’anno abbiamo avuto diversi infortuni a partire da Papa, Genovese ed in fine Orsini che doveva debuttare come Pro… quindi il nostro porta bandiera thai boxer ha deciso di entrare in gabbia e mettersi in gioco anche lui per tenere alto il nostro nome…è noi siamo fieri di lui per quello che sta facendo. Papa sta ripartendo ma non è ancora pronto al 100% per fare MMA…”

loc1

MMA ARENA: Su che cosa hai basato il match up?

Falco: “Per quanto riguarda la card, cerco sempre di collaborare con tutti ma comunque di base c’ è la passione ed il continuo aggiornamento per trovare sempre team ed atleti che stanno crescendo.
Non credo di essere tra gli eventi migliori italiani ma sicuramente siamo un buon trampolino per tanti atleti che adesso militano in organizzazioni molto importanti…credo che siamo quello che manca in Italia…una via di mezzo, per far conoscere gli atleti. E questo ci ha reso una realtà anche nella nostra zona.”

MMA ARENA: Già l’anno scorso l’Arena di Castelmartini era stracolma di gente. Cosa vi aspettate da questo anno?

Falco: “Speriamo che lo sia anche quest’anno. E’ già in programma di trovare una nuova allocazione per la prossima volta…”

loc3

MMA ARENA: Nei giorni precedenti all’evento darete spazio a questa splendida iniziativa: Stage gratuiti con atleti di livello di MMA, BJJ e non solo. Cosa ci puoi dire a riguardo?

Falco: “La settimana dal 3 al 7 luglio faremo degli stage gratuiti con tutte le nostre discipline e con ospiti d’eccezione, sono open per tutti…chi si presenta si allena. Credo che sia un buon modo per avvicinare le persone al nostro mondo ed all’evento”

stage gratuiti

MMA ARENA: Sei allenatore da molti anni, sei un organizzatore di un evento di successo conosci le problematiche di questo sport qui in Italia, in questo contesto qual è la tua visione complessiva delle MMA nel nostro paese? C’è un margine di miglioramento? vedi una crescita anche a livello di affluenza nella tua palestra?

Falco: Per quanto riguarda le MMA in Italia, da organizzatore ti dico che purtroppo c’è ancora poca cultura e molti se vengono all’evento,vengono per vedere l’amico/a e non lo spettacolo,quindi penso che debba ancora crescere tanto a livello popolare, in più’ manca informazione da giornali e TV…insomma siamo indietro come su tutto in generale ma stiamo crescendo.
Come Coach non mi lamento anche se a volte faccio fatica a far capire alle persone che le MMA sono arti marziali miste e di base comprendono molte discipline, quindi per raggiungere degli obbiettivi minimi c’è bisogno di allenarsi di più ed anche in altre discipline…ma è la mia missione e ce la farò 💪”

Ringraziamo Pietro Falco e vi ricordiamo che si possono comprare i biglietti chiamando il 328 3258112, contattando la pagina Facebook e per info consultare il sito https://luctorcagefight.it/

FIGHT CARD

MAIN EVENT:
Gloria Peritore Kick boxing Club Firenze vs Chiara Vincis Kick boxing Savona (3×5’ – 54Kg).

CO-MAIN EVENT

ancora da definire a causa del ritiro dell’avversario di Gregorio Davide La Torre

SELEZIONI ROAD TO BELLATOR:
Leon Aliu vs Pasquale Coluccio (American Top Team) (2×5’ – 84Kg).

Aldo Cirillo Fight clubbing (D’Aloia Family) vs Simone Iuliano (Team Celotto Valetudo) (3×5’ – 77Kg)

Enis Ahouli (Iron Team) vs Luca Vitali (Stabile Fight Team)  (3×5’ – 70Kg)
Luca della Latta (Teste di Marmo) vs Walter Cogliandro (Stabile Fight Team) (3×5’ – 70Kg)
Chiara Penco (Rendoki Livorno) vs Diana Tavares (Fight Team Firenze) (3×5’ – 57Kg)
Benjamin Ebert (Fight Gym Larciano) vs Michael Moffa (Team Ronin Lucca) (3×3’ – 84Kg)
Lion Sow (Kick Boxing Club Firenze) vs Patrizio Piscitelli (Fight Gym Larciano) (3×3’ – 73Kg)

Davide di Deo (Fight clubbing , D’Aloia Family) vs Lorenzo Piscitelli (Seconds Out di Parma) (3×3’ – 70Kg)
Leonardo Masi (Kick boxing Firenze) vs Daniele Idrizi (Second Out di Parma).(3×3’ – 70Kg)
Stefano Pagni (Ronin Lucca) vs Alessandro Cattaneo (Legio’s Bergamo) (3×3’ – 66Kg)
PAPA (Fight Gym Larciano) VS NENCIONI (Livorno Fight Gym) GRAPPLING – 1X6′ – 105KG

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...