Stabile Fight Team Galliate

Team e palestre episodio 29

Cari amici, riprendiamo il viaggio percorrendo lo stivale italico in cerca di posti dove gli sport da combattimento, in particolare le MMA, crescono fiorenti e vengono diffusi in maniera appropriata.  Oggi ci fermiamo a Galliate, in via Achille Varzi 19,  per visitare la sezione locale dello Stabile Fight Team e soprattutto per conoscerne l’head coach, una persona che è conosciuta e stimata su tutto il territorio nazionale per la serietà e la qualità del suo lavoro, d’altronde il fatto di aver ottenuto la totale fiducia di Filippo Stabile è già una bella patente: stiamo parlando di Luca Cardano,  lo abbiamo raggiunto per una breve intervista:

19679948_486006708406171_234314656_n.jpg

MMA ARENA: Ciao Luca, grazie per la disponibilità, è un piacere averti qui

Cardano: Ciao , grazie a voi

MMA ARENA: Partiamo da te, raccontaci un pò del tuo percorso agonistico e di come ti sei avvicinato alle MMA

Cardano:  Mi sono appassionato alle MMA fin dai suoi albori, dai primi Pride e UFC, ma ho cominciato a praticare seriamente le arti marziali nel 2009. – Il mio percorso agonistico è il seguente: ho cominciato l’agonismo nel 2012 nelle classi minori nei circuiti : Btf, ADCC, etc ma i successi più importanti arrivano negli anni successivi con 6 titoli italiani FIGMMA nel grappling gi e no gi,sia nei Master che nei senior, 8 titoli Naga di cui sei cinture negli expert (viola, marroni e nere) e 2 ori nelle cinture blu, 3 argenti al Mondiale Master united world wrestling in Russia e Bielorussia sia nel grappling che nel bjj ed infine un match di MMA pro

MMA ARENAAd un certo punto però hai iniziato ad insegnare, come è nata questa idea?

Cardano: Sinceramente non ho mai pensato di darmi all’insegnamento, è una cosa nata da sola , come posso spiegare….. certe cose non si prevedono,  avvengono in modo naturale, il maestro non si fa con un diploma ma con l’edentificazione da parte di tutti i gli studenti come tale

19679872_486007258406116_2013827524_n.jpg

MMA ARENA:  Il tuo binomio col Maestro Stabile è uno dei più solidi e conosciuti in Italia,  cosa ci puoi dire di lui?

Cardano: Filippo Stabile è stato ed è tuttora il mio mentore, il mio Maestro , la persona che più di tutti ha creduto in questo ” vecchio”.  sia come istruttore che come atleta, mi ha insegnato tutti i trucchi del mestiere portandomi e affidandomi anche angoli di prestigio. Oggi giorno quando andiamo a fare un Angolo è sufficiente uno sguardo e ci siamo già capiti….credo che il Master Stabile sia un coach completo che sa trattare sia le MMA che il grappling e bjj allo stesso modo, sono felice di averlo incontrato e di aver appreso da lui l’arte!!! Formiamo una coppia sportiva affiatata e collaudata, ci confrontiamo quotidianamente sulle strategie e sulle decisioni da prendere, insomma non per niente la mia accademia porta il suo nome!!

MMA ARENAChi sono i migliori prospetti che alleni?

Cardano:  Ce ne  sono diversi ma sicuramente al momento spiccano  Virgiliu Frasineac ” the ice man” , Walter Cogliandro, Davide Baggieri e Luca Borando: di sicuro faranno molto parlare di loro in futuro

MMA ARENA: Dicci una dote che vorresti sempre trovare in uno dei tuoi ragazzi, o un difetto che non vorresti mai vedere

Cardano: Una dote che apprezzo nei miei ragazzi e’ l’umiltà , io ricordo loro quando arriva in accademia un ragazzo alle prime armi, che un campione si vede da come tratta con i più deboli, insomma ciò che non tollero è vedere chi fa il forte con i deboli e il debole con i forti, diciamo che da questo punto di vista sono fortunato.

19668296_486001331740042_1859962648_n.jpg

MMA ARENA: Come vedi il dilettantismo per un fighter di MMA? Tappa obbligata o passaggio ininfluente?

Cardano: Il dilettantismo è un passaggio obbligatorio, prima di correre bisogna saper camminare, magari alcuni atleti per doti e caratteristiche personali ci rimangono meno ma sicuramente è li che  si formano

MMA ARENA: Formazione di un atleta, sei tra quelli che credono che sia necessario un forte background in una disciplina e poi si sviluppano le altre o che ormai si possa far crescere tutto contemporaneamente?

Cardano: Oggi giorno le MMA hanno subito un’evoluzione radicale, l’atleta attuale è completo , non emerge più in una disciplina piuttosto che in un’altra, oggi è tutto diverso rispetto a prima, l’atleta futuristico studia le MMA in maniera a se stante , esattamente come uno sport indipendente: è il team a cui si affida che deve essere aggiornato, ciò farà secondo me la differenza

MMA ARENA: Come Stabile Team partecipate a tanti eventi, quali sono quelli che ti piacciono di più?

Cardano: Ce ne sono diversi: scontata la risposta su Bellator ( edizione italiana) e Venator, ma non solo,  anche eventi meno famosi ma pur sempre importanti, come il Luctor, il Colosseum, Praedator e …..rimarrò sempre legato al Milano in the Cage che per primo mi ha dato tante emozioni. Spero che un giorno torni con una grande edizione!!!

19748041_486001528406689_1401175515_o.jpg

MMA ARENA: Finiamo con i progetti futuri, tuoi e del tuo team

Cardano: Dal punto di vista agonistico personale non faccio progetti, ciò che realisticamente è certo è che sono agli sgoccioli: ormai ho superato i 43 anni e presto mi dedicherò solo all’insegnamento, , ma se il fisico , Il Signore e le tre bellissime donne che ho a casa me lo permetteranno , qualche battaglia riuscirò ancora a combatterla. Progetti futuri tantissimi….. una piccola ristrutturazione in accademia, molti giovani che quest’anno debutteranno, ma non vedo l’ora di rivedere in Gabbia Virgiliu ” the ice man” Frasineac, colgo l’occasione per dire che sto ragazzo di soli 22 anni con un record pro di 6/1 e quell’unica sconfitta con Pedersoli ai punti, meriterebbe più considerazione a livello italiano.

MMA ARENA: Grazie di cuore Luca,  complimenti per il lavoro che stai facendo e ..ci vediamo a qualche evento

Cardano: Grazie a voi,  è stato un piacere

19718781_486001405073368_191742068_o.jpg

Lasciamo Galliate in totale tranquillità:  Cardano non lo si scopre oggi,  è uno dei migliori istruttori a livello nazionale,  ci piace il suo approccio e il fatto che cerchi anche di inculcare valori come umiltà e rispetto ai suoi allievi,  cosa che tutti i veri Maestri dovrebbero fare.

Riprendiamo il nostro viaggio amici, per sapere dove ci andremo a fermare non vi resta che continuare a seguirci, stay tuned!!!

D.P.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...