MAYWEATHER vs MCGREGOR: seconda tappa del tour

il

Amici di MMA Arena anche la seconda tappa del tour per promuovere il match è andata. Bisogna dirlo però: si sta trasformando in un freak show, con tutte queste parole al vento e i soldi… diciamoci la verità: se non fosse stato per gli zeri presenti nelle cifre che prenderanno entrambe le parti, questo match non lo avrebbero MAI concretizzato. Viene definito da alcuni “il più grande match della storia”..mi permetto di dissentire con questa affermazione (parere personale chiaramente), ci sono stati grandi incontri nella storia della boxe, questo può rientrare solo nella categoria freak show.

Comunque per chi si fosse perso la conferenza di questa notte, noi vi riportiamo l’acceso scambio di battute dei due protagonisti di fronte al pubblico canadese.

Ancora una volta il primo a fare il suo ingresso con la sua tipica camminata spavalda è “The Notorious” Conor McGregor. Arriva poi “Money” Floyd Mayweather…a passi di danza si fa strada fino al palco. Nonostante i due siano faccia a faccia a pochi centimetri l’uno dall’altro, si sa che non alzeranno un dito finché non riscuoteranno i biglietti verdi. E come sempre non può mancare “smiley” Dana White che col suo solito sorrisino quasi sadico si mette in mezzo per allontanare il suo protetto irlandese. Ancora una volta ad aprire lo show è “The Notorious”:

usa_today_10156691.0.jpg“Al mio tre voglio che gridiate “vaffanculo Mayweather” [il pubblico risponde volentieri al suo richiamo]. E fanculo pure a te, sei solo una puttana! [..rivolgendosi al presidente di Showtime Sports Espinoza] Cercano di farmi sentire fuori posto, ma non sanno che io sto bene così. Non c’è niente che possono fare niente per buttarmi giù. 28 anni: prendo assegni per gli incontri e per la mia compagnia. Floyd è una vecchia e pigra puttana. Ha 50 strip club…cosa cazzo ci fa con 50 strip club? Toronto, che città fantastica! Sono stato qui due o tre anni fa, sempre per un tour, sempre un avversario non facile: José Aldo. Dicevano la stessa cosa allora, e dicono la stessa cosa adesso: dicevano che non avevo nessuna possibilità, che calciava molto forte, che il match sarebbe durato poco, che non avevo alcuna speranza di farcela… mi sono serviti solo 13 secondi. Voglio rivolgermi a tutti quelli che fanno gli esperti di boxe o di statistiche, o presunti tali: dovete essere completamente impazziti se pensate che quest’uomo ha qualche possibilità di farcela contro di me! La sua testa è troppo piccola. Un solo colpo mi basta, guardate i fatti! Un solo colpo e gli stacco la testa, poi raccolgo la merda che resta al tappeto coi suoi asciugamani. Non ha mai combinato niente nella vita. È solo la più grande puttana che c’è nella boxe! Ho iniziato dal basso e adesso sono qui. Come sto? E lui cosa cazzo sta indossando?! Sembra un ragazzino che balla breakedance, ma che cazzo dai! Hai 40 anni. Non sai nemmeno leggere. Toronto vi amo tutti, per me è sempre un onore essere qui.”

Tocca ora rispondere a “Money”, tra i fischi del pubblico canadese:

mayweather-mcg.jpg“Questi cazzo di fan non possono combattere per te! Non stiamo parlando di essere al top per uno, due, tre, quattro anni.. cazzo! 21 ANNI. Io faccio soldi. E se credi in te stesso come dici, tira fuori gli assegni. Lo sai tu mi piaci [con altrettanto sarcasmo McGregor gli risponde dicendo che lui lo ama], sei proprio una grande puttana. E voi nerd [rivolto al pubblico]..a voi non piacciono i veri fighters, i veri combattenti, no! A voi piace chi molla come lui. Lascia che ti rinfreschi la memoria: io non mollo sotto pressione, io non mollo mai! Sono il migliore, so di essere il migliore, e anche tu sai che sono il migliore [McGregor risponde “non più ormai”]. Dana, non potrei mai mancarti di rispetto, ti conosco da 21 anni. Fai un grande lavoro per questa compagnia e voglio continuare a vederti costruire per UFC. Non importa cosa posso aver detto in passato, per qualunque cosa ti chiedo scusa da uomo guardandoti negli occhi. 26 agosto è tempo di spettacolo. Dicevano che ero troppo piccolo, che correvo come una puttana, ma miei cari figli di puttana: ce l’ho fatta.. 49-0. Mi sento bene, ho 40 anni ma ne dimostro 20 [McGregor interviene dicendo che si comporta come uno di 10]. Parliamo un po’ di fatti, perché sappiamo tutti che ti piace mollare. Puoi dire tutto quello che vuoi, ma i veri campioni non mollano mai! [Si fa dare una bandiera irlandese dal pubblico e se la mette sulle spalle come un mantello..Conor gli prende lo zaino da cui ha tirato fuori soldi e assegni vari] Volete che tenga questa bandiera come souvenir? [La da a McGregor che la prende e poi la lancia via] Mi piaci, mi piaci. Dana White sei tu il capo, io e te abbiamo i soldi. Sappiamo entrambi che i veri ricchi non hanno bisogno di indossare abiti. Toronto, vi amo. Ho finito.”

E di nuovo lo spettacolo si conclude con il loro faccia a faccia circondati da fotografi e Dana White che guarda la scena come un gufetto e allontana l’irlandese.Screen_Shot_2017_07_12_at_8.10.26_PM.0.jpg

Scatenatevi pure con i commenti, giudizi e opinioni. A voi la parola!

Un abbraccio dalla vostra Xena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...