Andrea Pera: Un altro dei protagonisti del Colosseum FC

MMA ARENA: Ciao Andrea, sarai il protagonista nel Main Event del Colosseum V opposto all’atleta di casa Silvano Pais. Guardando il tuo profilo sherdog risulti come debuttante nel professionismo ma sappiamo che hai già qualche match tra l’altro uno disputato in Sardegna dove hai vinto per sottomissione al 1 round. Conosci già il tuo avversario?

Pera: Ciao Giovanni e ciao a tutti gli amici di MMA Arena.
Permettimi di ringraziare l’organizzazione del Colosseum per avermi voluto ad un evento con così ampia visibilità.
Sinceramente non conosco Pais, ma ho avuto modo di vedere dei suoi match. Quando ho saputo che saremmo stati protagonisti nel Main Event non ti nego che ne sono rimasto entusiasta. È un fighter coriaceo e preparato, che dà molto come me, daremo sicuramente spettacolo!

MMA ARENA: Per questo match state studiando un gameplan specifico?

Pera: Io e il mio coach, Tony Ligorio, abbiamo analizzato le caratteristiche di Pais, sappiamo i suoi punti di forza e come poterli annullare. Ma il match non si ridurrà a questo.
Ho un mio modo di combattere, amo essere imprevedibile e non avere vincoli a livello mentale.

MMA ARENA: In genere hai una parte del combattimento che prediligi, oppure prepari il match in base all’avversario che andrai ad affrontare?

Pera: Come detto non voglio né fissarmi su uno schema specifico da seguire, né tanto meno prediligo una parte del combattimento. Ci prepariamo a 360 gradi tanto nello striking, quanto nella parte di lotta. Cerco di mantenere la mente fredda, lucida e di essere imprevedibile.
MMA ARENA: Cosa pensi che possa metterti in difficoltà nel modo di combattere del tuo avversario e cosa pensi nel tuo stile possa mettere in difficoltà lui?

Pera: Pais viene dal Brazilian Jiu Jitsu e dalla lotta per cui è preparato da anni in quel campo e può mettere sicuramente in difficoltà con l’esperienza maturata.
Io vengo da un percorso iniziato con la boxe, portato avanti con la kick boxe, la muay thai e approdato nel combat submission wrestling di Erik Paulson. Per cui spazio in molti campi; la mia variabilità e imprevedibilità può mettere in difficoltà.
MMA ARENA: Hai già degli impegni in futuro post Colosseum?

Pera: Preferisco concentrarmi su un match alla volta, per cui ora penso a questo match.
Dopo il mio coach avrà sicuramente qualcosa in serbo per farmi crescere e migliorare ulteriormente, ma é giusto procedere a testa bassa, un passo alla volta e farmi concentrare sul singolo match.
MMA ARENA: Quali sono le tue ambizioni?

Pera: Amo perfezionare e approfondire tutto ciò che faccio per cui voglio migliorare la mia tecnica, incrementare il mio curriculum. E poi si vedrà.

MMA ARENA: Vuoi dire qualcosa al tuo avversario?

Pera: Ci vediamo in gabbia e che vinca il migliore!!!

Ti ringraziamo tantissimo per la tua disponibilità e ti auguriamo un grande in bocca al lupo.

Grazie a voi! E grazie 👊🏼

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...