Colosseum FC V si riconferma in Positivo.

Questo Sabato si è svolto in Sardegna la quinta edizione del colosseum FC. Anche quest’anno ha tenuto fede al nome costruito in questi anni. La location che ha ospitato l’evento è stata la suggestiva spiaggia di Platamona. Sappaimo che l’organizzatore Gianmario Mereu ha avuto non poche difficoltà dell’ultimo momento ma questo non ha impedito all’evento di essere svolto in maniera professionale.

Ad aprire la serata in un match dilettantistico sono Alessio Chessa della Bad Boys e Andrea Pani della Nur MMA. Un match svolto principalmente nel ground dove a spuntarla è l’atleta dell Nur MMA che vince per decisione unanime.

– Nella Main Card ad aprire i Match professionistici tocca a Simone Tabaglio della Kbjjs e l’atleta Sardo Francesco Demontis della KGB che debutta nelle MMA ma ha alle spalle una grande carriera nella Muay Thai e nella K-1.

Questo match parte con un Tabaglio che chiude immediatamente la distanza e si aggiudica un take down, da questo punto inizia un lavoro incessante di pressione e Ground n’ pound dove lo stesso Tabaglio si aggiudica il primo round.

Il secondo Round parte più o meno allo stesso modo ma verso la fine del round Demontis mette delle combinazioni molto potenti di braccia che mettono in difficoltà Tabaglio.

Il terzo Round parte con degli scambi in piedi dove però demontis risulta essere molto più potente e compatto. Più o meno a metà round Demontis colpisce al fegato in maniera dura il suo avversario che si accascia al suolo e dopo una breve scarica di potente GNP l’arbitro decide di interrompere .

Vince Demontis per TKO

 

– Secondo match della serata vede opposti Aniello Contursi del Ligorio Team opposto a Gabriele Galluccio del Lions Team, “c’è da evidenziare il fatto che quest’ultimo ha solo 17 anni e ha accettato il match con soli 2 giorni di preavviso”

il primo Round parte con un Galluccio molto aggressivo e deciso, si guadagna un take down e da li inizia un gran lavoro di gnp ma contursi riesce comunque a venirne fuori, dopo vari scambi il round finisce a favore del Galluccio.

Secondo e terzo round vede i 2 atleti molto stanchi a causa di un primo round molto spinto ma non fanno mancare lo spettacolo.

Il match finisce con Galluccio vincitore per decisione unanime.

– Il Match 3 è tra il Viareggino Gionata Gensini del team la Fenice contro Il sardo Gianluca Carta del Team Chang Peuk.

Il primo round inizia con alcuni scambi in piedi ma è Gensini ad ottenere la posizione dominante chiudendo il round con un incessante GNP dalla Mount position

inizia il secondo Round dove ci sono diversi scambi in piedi ma è Carta a portare i colpi più incisivi, alcune azioni si sono svolte nel ground ma con vari passaggi che non decreta un reale dominio di uno o dell’altro atleta. Un round molto al limite dove i giudici aggiudicano il round a Carta per la maggior incisività nello striking.

3 round si nota un Gensini molto più passivo rispetto ai precedenti round ed è Carta che cerca l’azione . Altro round decretato a favore di Carta, un match molto equilibrato e di difficile interpretazione.

vince Carta per Split Decision.

20399373_10155575866340859_166302054_o.jpg

– Il quarto Match vede opposti Seck Allagi del team kbjjs vs Antonio Fadda del team Chokdee.

Match molto di studio a tratti molto passivo. Quasi tutti e 3 i round si sono svolti in fasi distrike ma è allagi ad aggiudicarsi un buon take down al termine del 1 round me ntre Fadda prova un tentativo di Armbar al termine del secondo roun ma difeso molto bene dall’atleta della Kbjjs.

Il match finisce con Allagi vittorioso con verdetto unanime.

– Arriviamo al quinto match che vede contrapposti Eamnuele Palombi della Kombat Gym e Angelo Marchesani del Bushido piacente.

Questo match termina con uno spettacolare ko ai danni di Palombi ad 1’25” del 1 Round.

– Nel Quinto match è il Turno di Luca Panzetta del Clan Mano di Pietra capitanato dal coach Cristian Binda e l’atleta di casa Alessio Ibba della Nur MMA

il match parte con una brevissima fase di studio e subito partono degli ottimi scambi in piedi ma è Ibba ad ottenere un buon take down ma panzetta risulta molto attivo lavorando schiena a terra e dopo un tentativo di kimura riesce a rimettersi in piedi. Riprende un breve scambio in piedi e Ibba ritenta un take down difeso in Sprawl da Panzetta ed una volta in piedi è panzetta a tentare una choke difesa bene da Ibba, continua il lavoro di Panzetta schiena a terra che riesce a guadagnarsi un Armbar costringendo Ibba alla Resa.

Vince Luca panzetta per sottomissione al 1 round.

– Arriviamo al Co – Main event che vede affrontarsi Davide Martinez del No Rules Team guidato Dal coach Giovanni Mulas contro Raffaele Spallitta del Ligorio Team Capitanato dal coach Toni Ligorio.

Il primo round parte con dei potenti scambi in piedi da parte di entrambi ma è Martinez che riesce a guadagnarsi un ottimo Take down, Spallita risulta molto attivo nelle fasi di la voro a terra ma la pressione e il GNP di Martinez lo portano a vincere questo Round.

Secondo Round e terzo fotocopia del primo.

Martinez è un ottimo prospetto e con questa vittoria dimostra di essere un atleta solido e pericoloso per qualsiasi avversario nella sua categoria.

– È arrivato il momento del Main Event. A chiudere la serata ancora un atleta del Ligorio Team Andrea Pera che affronterà l’atleta di casa Silvano Pais del Team Bad Boys di Gianmario Mereu.

Il match si conclude al primo round con un fulmineo armbar di Pais ai danni di Pera, Pais dimostra di essere in continua crescita. Ottima pretazione per Lui.

Il pubblico presente sarà stato di circa 550/600 persone ( che tra l’altro era il limite massimo previsto dalla location)

Il Colosseum alla sua quinta edizione si conferma ancora uno tra i migliori eventi Italiani e anche quest’anno ci ha regalato una bellissima Card che non hanno deluso le aspettative.

Dal Colosseum FC è tutto Ringraziamo e supportiamo tutti gli che con grande sacrificio cercano di dare spazio e visibilità agli atleti e a questo sport.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...