UFC Fight Night 115, fuochi di fine stagione

il

Le discussioni su Mayweather-McGregor non accennano a placarsi ma il mondo UFC va avanti e questo sabato sbarca in Europa con un evento che si svolgerà a Rotterdam.  Lo diciamo subito: dopo i maxi eventi agostini il palato dell’appassionato medio non sarà molto solleticato da questa card in cui la top promotion raschia il fondo del barile per organizzare 12 incontri di un certo livello.

Un’occhiata più attenta permette però, come sempre, di trovare buoni spunti e argomenti che ci permetteranno di metterci comodi sul divano e gustarci questo evento che per UFC non è granchè ma a livello europeo fa sempre la sua figura:

Struve vs Volkov: Il main event è valido, si scontreranno due atleti che gravitano attorno alla decima posizione del ranking di categoria. Struve è già stato vicino ai top ma le sconfitte con Hunt e Overeem e i successivi infortuni ne hanno ridimensionato le ambizioni.  Nel 2017 non lo abbiamo ancora visto in azione ma lo scorso anno ha chiuso la carriera UFC di Antonio Silva e sottomesso Omielanczuk. Necessita di questa vittoria per sperare di partecipare alle card che contano e non essere utilizzato solo come nome di richiamo nelle card europee. Volkov è un veterano che ha ottimi trascorsi in M1 e Bellator, è entrato in UFC nella card londinese dello scorso anno ma è la successiva vittoria su Roy Nelson che ne ha fortificato la posizione e ampliato le ambizioni.  Viste le caratteristiche di entrambi ci sembra difficile che si possa arrivare ai punti, ma nelle MMA non si può mai dire

Leon Edwards vs Bryan Barberena: Edwards è stato campione BAMMA e combatte in UFC con buoni risultati (5-2) dal 2014, principalmente nelle card europee. Barberena rimarrà sempre colui che ha inflitto la prima sconfitta a Northcutt mettendo a nudo i suoi limiti.  Da allora ha combattuto con fighters di livello medio-alto (per i canoni UFC) con alterne fortune

Per quanto riguarda gli altri incontri: alcuni ci piacciono, in altri c’è un mismatch abbastanza evidente.  Interessante quello tra Till e Velickovic e quello tra Bahadurzada e l’imbattuto Wilkinson.  Pronostico scontato per Prazeres contro il debuttante Burnell e per Rustam Khabilov vs Des Green. Non manca il match femminile tra la veterana Reneau e la brasiliana De Oliveira che sostituisce all’ultimo momento De Randamie.

Appuntamento a sabato amici, oltretutto a un orario umano, una volta tanto. Stay tuned

DP

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...