MMA ARENA NEWS

– Il coach Edmond Tarverdyan non è sicuro se Ronda Rousey tornerà a combattere. Ma a lui piacerebbe vederla nell’ottagono ancora una volta, e ha anche un’avversaria in mente per lei.. l’attuale campionessa dei pesi piuma Cris Cyborg: “Io voglio questo match. Quando allenavo Ronda, sapevo che avrebbe potuto battere la Cyborg. Lo so per certo. La Cyborg è troppo lenta. E Ronda la batterebbe. Ronda ha bisogno di una sfida alla sua altezza per provare a tutti chi è. Se tornerà, credo che farà la miglior prestazione di sempre e ne uscirà vittoriosa. Sarà comunque una sua scelta, se tornerà a combattere. Ho parlato con lei. Non so se lo farà. Un altro incontro, forse. Se il suo corpo lo permette e la sua mente davvero lo vuole, potrebbe. Adesso direi che è un 50 e 50.” L’ultimo incontro della Rousey risale allo scorso dicembre quando è stata mandata KO in 48 secondi dalla leonessa brasiliana Amanda Nunes.

– E la campionessa dei pesi piuma Cris Cyborg non è rimasta in silenzio e ha risposto alla proposta (o provocazione) del coach di Ronda: “Se Ronda vuole tornare per un altro incontro, io credo che per lei sarebbe meglio Miesha Tate. Io sono a un altro livello della mia carriera ora. Io volevo combattere contro Ronda quando era psicologicamente a posto e fiduciosa in se stessa. Adesso se vuole fare un buon match per i suoi fan, potremmo farlo in WWE. Sarebbe perfetto per lei andare a Hollywood, mentre per me sarebbe un’altra sfida nella mia carriera. Una cosa fantastica sarebbe il suo coach nel suo angolo in WWE, lui è solo un buffone.” La Cyborg attualmente si sta allenando in Thailandia in vista del suo prossimo incontro a UFC 219 contro Holly Holm, evento che si terrà il 30 dicembre a Las Vegas.636369768374732240-2017-07-29-Cyborg.jpg

– Luke Rockhold, a seguito della sua vittoria a UFC Fight Night 116, sta pensando di cambiare categoria di peso per conquistare nuovi obiettivi: “Questo peso non sarà per sempre. Mi piacerebbe salire in un’altra divisione. Credetemi, mi sto stancando di questi tagli del peso. Mi sento meglio a 205 libbre, e sento che posso fare molto bene lì. Ho qualche conto in sospeso qui a 185 libbre [riferendosi a Michael Bisping]. Vedremo. Non vado da nessuna parte finché DC non sale o si ritira. Intanto ho dei conti da finire qui.” Proprio nell’intervista post-fight Rockhold aveva interpellato GSP invitandolo “gentilmente” a ritirarsi dall’incontro di novembre perché quel posto contro Bisping spetta a lui.luke-rockhold-ufc-fight-night-1161

– Bellator coronerà la sua prima campionessa a 125 libbre a Bellator 186. Ilima Macfarlane (6-0 MMA, 5-0 BMMA) affronterà Emily Ducote (6-2 MMA, 4-1 BMMA) in un rematch. Le due si erano già scontrate a Bellator 167 e la Macfarlane aveva vinto per decisione unanime. Bellator 186 avrà luogo il 3 novembre in un campus universitario. Il resto della card per il momento prevede altri quattro match con il main event che avrà in palio il titolo dei pesi mediomassimi tra il campione Ryan Bader e lo sfidante Linton Vassell; il match femminile occuperà il co-main event. Anche UFC alla conclusione di The Ultimate Fighter 26 inaugurerà la campionessa femminile dei pesi mosca.ilima-macfarlane-emily-ducote-bellator-167.jpg

– Carlos Felipe avrebbe dovuto fare il suo debutto il mese prossimo a UFC Fight Night 119, ma non potrà. UFC ha annunciato che la U.S. Anti-Doping Agency ha informato Felipe di una possibile violazione da un campione collezionato il 29 luglio. Il 28 ottobre Felipe (8-0) avrebbe dovuto affrontare Christian Colombo (8-2-1 MMA, 0-1-1 UFC) nella card brasiliana. UFC sta attualmente cercando un rimpiazzo.felipe-silva.jpg

– Mackenzie Dern (3-0) sale di categoria e per il suo prossimo incontro combatterà nei pesi mosca a LFA 24 contro Mandy Polk (3-3). L’evento si svolgerà il 13 ottobre a Phoenix.

La main card include anche:

  • Matthew Frincu vs. Curtis Millender
  • Joey Miolla vs. Vinicius Zani
  • LaRue Burley vs. Maycon Mendonca
  • Cory Sandhagen vs. Randy Steinke
  • Glenn Baker vs. Kevin Natividad

– Si è svolta ieri la cerimonia del peso di UFC Fight Night 117, ecco i risultati:

MAIN CARD

  • Yushin Okami (203.5) vs. Ovince Saint Preux (206)
  • Jessica Andrade (116) vs. Claudia Gadelha (115)
  • Takanori Gomi (156) vs. “Maestro” Dong Hyun Kim (156)
  • Henrique da Silva (206) vs. Gokhan Saki (205)
  • Rolando Dy (145) vs. Teruto Ishihara (145)
  • Mizuto Hirota (150)* vs. Charles Rosa (145.5)
  • Jussier Formiga (126) vs. Ulka Sasaki (125.5)

PRELIMINARY CARD

  • Alex Morono (170) vs. Keita Nakamura (170)
  • Chan-Mi Jeon (116) vs. Syrui Kondo (116)
  • Shinsho Anzai (171) vs. Luke Jumeau (170)

PRELIMINARY CARD (UFC FIGHT PASS)

  • Daichi Abe (171) vs. Hyun Gyu Lim (170.5)

*ha mancato il peso: inizialmente il 30% della sua borsa sarebbe andato all’avversario Rosa. Ma è di poco fa la conferma che il match è stato cancellato perché Hirota non è in condizioni fisiche buone per affrontare un incontro, proprio a causa del taglio del peso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...