MMA ARENA NEWS

– Mancano otto giorni a UFC 216 ma gli animi di due atleti in particolare iniziano a scaldarsi a quanto pare. Durante un pranzo con i media ieri, Tony Ferguson e Fabricio Werdum se ne sono dette di tutti i colori e sono stati separati per evitare di oltrepassare i limiti. Tutto è iniziato quando Werdum ha parlato a un reporter mentre Ferguson stava rispondendo a una sua domanda. El Cucuy si è limitato a dire “Aspetta un attimo fratello, sto parlando io”. E subito Werdum ha risposto mandandolo a quel paese diverse volte in portoghese, mentre Ferguson ha replicato dicendo che quando parla lui deve chiudere la bocca. Vai Cavalo ha a sua volta risposto: “Chiudi la bocca. Non parlarmi così, non funziona con me. Puoi parlare così alla tua divisione ma con me non ti permetti di parlare così stronzo.” Werdum alla fine se ne va mentre Ferguson rimane lì seduto e accompagna la sua uscita con un “divertiti nella mia undercard”. Dopo questo scontro verbale, Werdum ha raccontato la sua versione dei fatti: “Lui mi ha detto di stare zitto. Siamo entrambi lì seduti per fare due chiacchiere con i media. Qualcuno gli ha fatto una domanda ma io stavo parlando con un altro reporter e parlavo molto piano visto che eravamo molto vicini, ma lui si è girato verso di me e mi ha detto in spagnolo di chiudere la bocca perché stava parlando. E io ho risposto mandandolo a fanculo perché non si deve permettere di parlarmi così, non a me. Si può rivolgere così alla sua divisione, ma non a me. Cioè mi ha detto di stare zitto così dal nulla. Non è un amico, ma conosco il tipo. È venuto lì con tutta questa energia negativa, io gli volevo stringere la mano ma lui non è stato tanto simpatico. Ma ok, forse è concentrato, è affamato, è a dieta, ma questo è un problema suo e quindi sono rimasto calmo. Ma poi si è rivolto così a me.. ma dico sei serio? Non l’ho colpito lì perché sarebbe potuto succedere di tutto e avrei potuto perdere il mio incontro. Ma avrei spaccato tutto.” Anche Ferguson ha poi raccontato la sua dicendo che gli aveva dato fastidio che lui gli stesse parlando sopra: “Questo è il mio momento. Non voglio essere circondato da persone che mi buttano giù. Non mi piace lui e non mi piace nemmeno il suo manager [Ali Abdel-Aziz, manager anche del suo nemico di lunga data Khabib Nurmagomedov]. Non mi piacciono le persone false. Avevo avvisato tutti di non mettermi accanto a lui o a chiunque avesse quel manager.” Ferguson sarà protagonista del main event di UFC 216 nella sfida contro Kevin Lee per il titolo ad interim dei pesi leggeri, mentre Werdum affronterà Derrick Lewis.

– Con una crescita dei talenti, e nessun campione ancora, la divisione dei pesi massimi di Bellator è pronta per un torneo. Al presidente Scott Coker piace l’idea di stipulare dei match tra i più grandi e cattivi ragazzi della divisione. Ma ha anche detto che un campione verrà incoronato prima che questo avvenga: “Credo che faremo qualche altro match, per vedere come vanno questi ragazzi, e poi possiamo parlare di qualcosa del genere. Mi piacerebbe incoronare un nuovo campione all’inizio del 2018.”27231_original.jpg

– UFC Fight Night 122 sta iniziando a prendere forma con l’aggiunta di due incontri femminili che vedranno esordire due atlete cinesi. Per i pesi paglia Kailin Curran (4-5 MMA, 1-5 UFC) darà il benvenuto a Xiaonan Yan (7-1) nell’ottagono per la prima volta; mentre nei pesi gallo si scontreranno Gina Mazany (4-1 MMA, 0-1 UFC) e Yanan Wu (9-1). Nel main event si daranno battaglia Anderson Silva e Kevin Gastelum.

– Anche l’ultimo evento di quest’anno sta iniziando a delinearsi: UFC 219, che si terrà a Las Vegas proprio il 30 dicembre. L’ex campione UFC dei pesi gallo Dominick Cruz affronterà Jimmie Rivera, mentre per i pesi paglia femminili si sfideranno Cynthia Calvillo e l’ex campionessa UFC Carla Esparza. Per il momento non sono stati annunciati main event e co-main event.1506640948795.jpg

– È stato aggiunto alla card di UFC Fight Night 123 un rematch al femminile tra le ex sfidanti al titolo dei pesi gallo Alexis Davis (18-7 MMA, 5-2 UFC) e Liz Carmouche (11-5 MMA, 3-3 UFC). Scenderanno entrambe nei pesi mosca per l’occasione. L’evento si svolgerà il 9 dicembre in California.5612e581c085c2931de83a25ed1768ac.jpg

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...