MMA ARENA NEWS

– UFC 216 ormai è alle porte, ma in questi giorni i protagonisti sono stati altri atleti. Infatti ha fatto molto discutere l’annuncio da parte del manager Ali Abdelaziz del ritorno di Anthony Johnson sulle scene, dopo che sembrava volesse chiudere con questo sport. Tra i tanti commenti, anche Daniel Cormier ha espresso la propria opinione a riguardo menzionando anche la rottura di quel rapporto di rispetto che c’era con Rumble a causa di alcuni atteggiamenti con Jones: “C’è una cosa che mi infastidisce in questo momento ed è la notizia che Anthony Johnson rientrerà dal suo ritiro. Pensavo che sarebbe stato fuori più tempo se davvero voleva ritirarsi, perché quando prendi una decisione del genere e poi rientri così velocemente, quello che mi viene da pensare è che abbia mollato perché gli ha dato fastidio la sconfitta. Non sono passati nemmeno sei mesi. Rumble Johnson ed io abbiamo sempre avuto rispetto l’un l’altro, ma fino a UFC 214 quando è successa una cosa che mi ha fatto cambiare completamente idea su Anthony: ero nel backstage della cerimonia del peso di UFC 214 e abbiamo scambiato due parole amichevoli. Poi arriva Jon Jones, parlano, si stringono la mano e si abbracciano, Anthony gli dà consigli.. Ma quali cazzo di consigli gli dai? Perché sei così amichevole? Questo è uno che a un certo punto avresti potuto affrontare. E sei amico suo adesso? Per quale motivo? Stai semplicemente sperando che vinca perché ti ho battuto? Basta così. Rumble e io non abbiamo più alcun rapporto. Per quale cazzo di motivo sei così amichevole con uno della tua stessa classe di peso? Vaffanculo. Per me è uno smidollato. Non dovresti mai essere così amichevole con qualcuno, specialmente se è qualcuno contro cui potresti combattere. Possiamo portare rispetto ma non dobbiamo per forza essere così amichevoli. Questa cosa mi ha fatto incazzare. Non sarò più amico suo, non sarò più rispettoso nei suoi confronti. Fanculo.” Insomma l’ha toccata piano Cormier sull’ormai ex amico. Quando Anthony Johnson aveva ceduto a Daniel Cormier a UFC 210 (rear-naked choke), perdendo contro di lui per la seconda volta, sembrava essere l’ultima volta che lo avremmo visto in gabbia, tanto da annunciare il ritiro dallo sport per intraprendere la strada nel business della marijuana.

– Dopo solo un giorno è arrivata la risposta di Anthony Johnson: “Smidollato è come mi hai chiamato, bene ma questa è la tua opinione. Dici che stavo dando a Jon dei consigli, perché ci sono consigli da dargli? Per cui ringrazia Dio che Jon si è rovinato e hai avuto indietro la cintura.” A questo punto Cormier ha risposto semplicemente dicendo che tutte queste cose gliele deve dire in faccia.20171006_022947.png

– I coach di The Ultimate Fighter 26 si affronteranno a UFC 218: Eddie Alvarez (28-5, 1 NC) da una parte, e Justin Gaethje (18-0) dall’altra. L’evento si svolgerà il 2 dicembre e avrà come main event il match per il titolo dei pesi piuma tra il campione Max Holloway e lo sfidante Frankie Edgar. Tanti sono gli incontri già annunciati come Alistair Overeem contro Francis Ngannou, Henry Cejudo contro Sergio Pettis, e ancora Cynthia Calvillo contro Carla Esparza, Felice Herrig contro Courtney Casey, e altri ancora.

– Matt Hughes è tornato nell’ospedale nel quale era ricoverato in seguito all’incidente, per ringraziare tutto lo staff che si è preso cura di lui: “La mia famiglia e i miei amici mi hanno detto che l’intero team del St. John è stato buono con me e con tutti loro. Per me significa tutto. Vi ringrazio veramente tanto.”screenshot_20171006-021622.png

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...