MMA ARENA NEWS

– Khabib Nurmagomedov è in perfetta salute ed è tornato ad allenarsi e, durante un’intervista a The MMA Hour questo lunedì, ha rivelato che c’è un 80% di possibilità che faccia il suo ritorno il 30 dicembre a UFC 219. E ha gli occhi puntati sul campione ad interim Tony Ferguson piuttosto che su McGregor, e spinge pure lui per McGregor vs Diaz 3: “Mancano 11 settimane a UFC 219. E adesso è l’inizio di un momento interessante della mia vita. Spero che UFC mi dia un match titolato. Entro la fine dell’anno, voglio prendermi tutto. Attenzione, cinture. Voglio tutto. E vedremo cosa succederà. Ma prima credo che UFC debba fare Conor vs Nate 3, e dopo quello, io contro Tony. Secondo me Tony Ferguson è il vero campione. Ecco perché. Non credo che se combatto contro Ferguson sarà per la cintura ad interim. Le persone vogliono vedere me contro Ferguson. Se batto Tony Ferguson e prendo la cintura ad interim, Conor sarebbe il campione ufficiale, ma non è il campione della gente. Per me non si tratta sempre dei soldi. Per me è quello che vogliono mio padre, il mio team, il mio management, i miei amici. Questo per me è molto più importante.” Nurmagomedov vs Ferguson è stato stipulato per tre volte dal 2015, ma ogni volta il match è saltato per diversi motivi; l’ultima volta è successo a UFC 209 quando l’incontro fu cancellato il giorno prima dell’evento per complicazioni dovute al taglio del peso di Nurmagomedov, portato in ospedale. Il russo adesso si sente al 100% della forma fisica, anche se per il momento Dana White vede come prossimo impegno per Ferguson il match contro McGregor.

– Kevin Lee non ha lasciato dubbi su come si sentiva dopo il suo match perso contro Tony Ferguson a UFC 216: “Sono devastato. Sento di aver lavorato sodo per questo match. Mi sono fatto avanti quando nessun altro lo avrebbe fatto, e ho preso un grosso rischio. Ma tornerò ancora più forte.” Oltre ai problemi col taglio del peso, ha avuto a che fare anche con l’infezione da stafilococco: “Ho cercato di fare il possibile per non farlo notare. Era un grande evento, sono successe tante cose in UFC ultimamente, e io non volevo deludere nessuno. Ho lavorato tutta la mia vita per questo. Ma non lascerò che questo mi fermi.”20171017_154014.png

– E sempre a proposito di UFC 216, Kevin Lee al termine dell’incontro aveva pianto per come era andato a finire. Lee aveva criticato Daniel Cormier proprio per essersi messo a piangere dopo aver perso contro Jon Jones a UFC 214, dicendo che non solo si era messo in imbarazzo di fronte a un’intera nazione, ma che aveva pianto come una troietta (testuali parole). Daniel Cormier, che stava commentando proprio l’evento quella sera che ha combattuto Lee, ha parlato in maniera molto concisa anche della reazione di Lee a seguito della sconfitta per sottomissione da parte di Ferguson: “Onestamente se si è sentito di farlo, lo può fare. Non c’è niente di male nel piangere, se significava molto per Kevin Lee.”20171017_153938.jpg

– Forse in pochi sanno che Dana White soffre di un disturbo neurologico per cui non c’è una cura. Il presidente UFC ha raccontato infatti di essere affetto dalla sindrome di Maniere: questa è causata da un aumento della pressione dei fluidi contenuti nel labirinto auricolare dell’orecchio interno e provoca attacchi ricorrenti di sordità (e perdita progressiva dell’udito), fischi in un orecchio o entrambe le orecchie, vertigini (problemi di equilibrio), nausea, vomito, e una sensazione di pressione aumentata all’interno dell’orecchio.072916-dana-white-primary-1200x630.jpg

– Il più volte campione di bjj Garry “The Lion Killer” Tonon è stato aggiunto al roster di ONE Championship. Questo lunedì la promozione ha annunciato la firma del giovane fenomeno: il ventiseienne è una figura di spicco nel grappling. È conosciuto per il suo uso tradizionale delle sottomissioni, in particolar modo l’inside heel hook. Dopo aver conquistato le scene del grappling, ha espresso il desiderio di passare alle mma. Il suo match di debutto con la promozione asiatica ancora non è stato annunciato.20171017_154034.png

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...