Bellator 185 – il ritorno di Mousasi e Neiman Gracie

Nuovo appuntamento con Bellator che si terrà domani in Connecticut. Molto interessanti gli atleti presenti nella main card con l’esordio del peso medio Gegard Mousasi che tornerà nell’ottagono per la prima volta da quando ha lasciato UFC; inoltre vedremo in azione un membro della quarta generazione della famiglia più influente in questo sport e sopratutto nel bjj: Neiman Gracie. E se questo non è ancora abbastanza, aggiungiamo pure il ritorno di Heather Hardy, la pugile professionista che è passata alle mma questa estate dopo il suo esordio a Bellator 180.

Vediamo dunque la main card nel dettaglio:

Gegard Mousasi (42-6-2) vs Alexander Shlemenko (56-9-1 mma, 12-3 Bellator)

Nel main event Alexander Shlemenko tornerà nella gabbia di Bellator contro il veterano UFC Gegard Mousasi, al suo esordio promozionale. È passato un anno da quando Shlemenko ha combattuto a Bellator l’ultima volta, ma è rimasto sempre attivo nella sua Russia dove ha preso la sua rivincita battendo Brandon Halsey a M-1 Global, contro il quale aveva in precedenza perso il titolo dei pesi medi a Bellator nel 2014. Mousasi arriva da una scia positiva di cinque vittorie a UFC, battendo anche ex campioni come Vitor Belfort e Chris Weidman. Ma oltre a queste, il suo curriculum parla per sé: ex campione dei pesi massimi e medi a DREAM, ex campione dei pesi medi a Cage Warriors ed ex campione dei pesi mediomassimi di Strikeforce, e quando ha terminato il contratto con UFC era ufficialmente il 4° nei ranking dei pesi medi. Non subisce una sconfitta dal 2015, e 31 vittorie le ha concluse al primo round. Con 116 incontri in totale tra loro, Mousasi e Shlemenko stabiliranno il record per la maggior esperienza combinata in un main event di Bellator. Questa sarà una prova per entrambi: se Mousasi vince potrà ottenere una title shot, e nel caso in cui sia Shlemenko a vincere tornerebbe sicuramente nelle grazie di Bellator dopo la sua assenza.

Neiman Gracie (6-0 mma, 4-0 Bellator) vs Zak Bucia (18-8)

Inizialmente il co-main event prevedeva il match tra Muhammed Lawal e Liam McGeary ma King Mo si è infortunato ed è stato sostituito da Bubba McDaniel; circa dieci giorni fa però anche McGeary si è infortunato perciò il match è stato definitivamente cancellato. Ed ecco che nella card subentra il nome di Neiman Gracie, come anticipato. Abbiamo avuto il piacere di intervistarlo un anno fa e in questo link potrete leggere l’intervista a cura del nostro Daniele Perfigli: https://mmaarenablog.com/2016/07/03/intervista-a-neiman-gracie/. Neiman ha messo su un record pulito nelle mma con 6 vittorie, due nella WSOF. Cinque su sei conquistate per sottomissione, per cui non sorprende che abbia vinto più medaglie in tornei mondiali di bjj ancor prima di passare alla gabbia. Domani affronterà Zak Bucia per continuare a scalare i ranking di Bellator:

“Credo che sia un buon avversario. Sarà un ottimo test per me e sono pronto. Se sottovaluti le abilità del tuo avversario rischi di essere sottomesso o mandato KO, ecco perché io non prendo nessuno alla leggera. Io voglio arrivare alla cintura. Non importa chi ce l’ha, tutti noi puntiamo a quella. Io amo le mma perché non sai mai cosa può succedere. La gente deve sintonizzarsi venerdì sera e vedere cosa succederà. Bellator sta portando grandi nomi, come Mousasi. È un fighter molto intelligente. Dopo il mio incontro sicuramente guarderò il suo.”

Zak Bucia ha vinto quattro degli ultimi cinque incontri, e arriva da una sconfitta risalente a marzo del 2016. Questo sarà per Bucia il suo esordio nella promozione e se dovesse battere Neiman sarebbe sicuramente un ottimo inizio.

Heather Hardy (1-0) vs Kristina Williams

Interessante incontro femminile questo con una potenziale top performer come la Hardy che potrebbe costituire un forte ostacolo nella divisione dei pesi mosca. Col suo background nella boxe (20-0-1) di certo riesce a intrattenere il pubblico che vuole vedere il KO. Per la Williams non sarà facile affrontare un’atleta imbattuta finora in entrambe le discipline, infatti questo sarà per lei l’esordio professionale con un record amatoriale di 3-0 nelle mma.

  • Lisa Blaine vs. Ana Julaton
  • Ryan Quinn vs. Marcus Surin

PRELIMINARY CARD

  • Joaquin Buckley vs. Vinicius de Jesus
  • Steve Skrzat vs. Costello Van Steenis
  • Alec Hooben vs. Jordan Young
  • Kevin Carrier vs. Kastriot Xhema
  • Vovka Clay vs. Frank Sforza
  • John Beneduce vs. Dean Hancock

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...