Muay Thai Time, le arti marziali si fermano a Genova

Ormai siamo abituati al fatto che la Liguria sia una delle regioni nevralgiche per lo svolgimento di gala da combattimento di un certo livello e quindi non dovremmo restare stupiti nel leggere le varie card che vengono presentate durante l’anno invece……invece anche questa volta Ale De Blasi , head coach del Kombat Team Alassio , Luca Cuccu, leader del Body & Dream e Moise Riggi del Tiger’s Temple sono riusciti a stupirci organizzando un evento di assoluto interesse che avrà i momenti clou con un incontro valido per il campionato italiano Fight1 e uno valido per il titolo mondiale WKU.  Solo fermandoci qui ci sarebbero tutti i motivi per fare tappa al Teatro dell’Archinvolto a Sampierdarena il prossimo 19 novembre,  invece le sorprese non sono terminate:

23574284_2007604779565116_1527257264_n

Dopo un inizio gala all’insegna dei giovani classe A e B, avremo la possibilità di assistere a 3 prestige fight di MMA.

Gagliolo Stefano vs Catagua Sleiker:  Gagliolo, membro del Kombat Team, ha una buona carriera nel k1 e decide in questa occasione di mettersi alla prova nelle mixed martial arts, contro di lui Sleiker Catagua, anche lui all’esordio, fratello del più conosciuto Carlos

Francesco Basso vs Carlos Catagua:  Basso rientra dopo un certo periodo fuori dai combattimenti, il suo ultimo match risale al Milano in the Cage 4, e va contro Carlos Catagua, fighter famoso per l’aggressività

Giuseppe Aramini vs Manuel Tripodo:  Match molto interessante,  Aramini è un veterano che ha partecipato alle selezioni Bellator perdendo con quel Mihail Nica che oggi ha un contratto con Coker, in passato ha combattuto due volte in Inghilterra e ha affrontato Walter Gahadza, uno dei migliori pesi medi europei.   Tripodo ha combattuto vincendo a Venator, Theatr of War.

23549780_2007604342898493_1661216315_n.jpg

La main card è composta di 5 match, uno più interessante dell’altro, si parte con

Luca Carpaneto vs Andrea Bonioli,  prestige match che vede opposti due tra i migliori atleti italiani nella muay thai.

Chiara Vincis vs Catherine McAleer ,  l’atleta savonese che ancora ricordiamo in un grande match a Oktagon contro la campionissima Meksen ha l’opportunità di arricchire il suo palmares contro un’avversaria prestigiosa.

Tarik Totss vs Thomas Rafftseder per il tiolo mondiale WKU:  Ecco il match titolato,  l’atleta della Body and Dream va contro il forte austriaco ed ha la possibilità di mettere in vita una cintura prestigiosa e confermarsi atleta di livello dopo aver combattuto in Oktagon e successivamente per la cintura ISKA

Luca Emanuele vs Roberto Sacco: Emanuele rientra dopo un periodo di inattività dovuto ad infortuni e dovrà vedersela con Roberto Sacco, esplosivo atleta della Power Fit Comense

23549792_2008137126178548_413241532_n.jpg

Agostino Federico vs Matteo Calzetta: match valido per il campionato italiano Fight1 di categoria,  l’atleta della Tiger’s Temple che a suo tempo è stato enfant prodige della muay thai italiana andrà contro il rappresentante del Fight Clubbing, fratello del più celebre Nando

Insomma amici gli ingredienti per una bella serata, affrettatevi a cercare un biglietto perchè pare sia certo che si vada verso il sold out!  Stay tuned

DP

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...