Totss: “non deluderò il mio maestro!”

il

Il main event di Muay Thai Time, evento che si svolgerà domenica a Genova Sampierdarena vedrà opposti Tarik Totts e l’austriaco Raffetseder, che si contenderanno la cintura valevole per il mondiale WKU.

Ormai Tarik è ben conosciuto dagli appassionati, nonostante la giovane età è già riuscito a salire sui ring più importanti del nostro paese e qualche settimana fa ha provato a conquistare la prestigiosa cintura ISKA in Francia,  tentativo fallito dopo una durissima battaglia.

Si riparte da Genova quindi e da questo nuovo incontro titolato,  il primo di una lunga serie, siamo pronti a scommetterci. Abbiamo contattato Tarik a pochi giorni dall’impegno per conoscere le sue sensazioni

MMA ARENA: Ciao Tarik, è un piacere averti nuovamente qui

Totss: Ciao, grazie a voi

MMA ARENA Partiamo facendo il punto sugli ultimi match disputati, è stato un anno impegnativo per te,  sei partito con il match a Thaiboxemania a fine gennaio

Totss: Si, a Thaiboxemania ci tenevo un sacco a vincere quel match,  sono riuscito a farcela per KO e sono molto contento.

MMA ARENA: Poi il match che tutti sognano, quello sul ring di Oktagon

Totss: Da quando ho iniziato questo sport il mio sogno combattere ad Oktagon: il mio maestro Luca Cuccu mi portava sempre a vederlo. E gli dicevo “vorrei combattere anche io qui” e mi rispondeva “stai sereno, prima o poi ci arriviamo”.  Io ci tenevo, volevo arrivarci a qualsiasi costo, anche se sapevo che ad Oktagon combattevano da 65 kg in su e io purtroppo sono solo 57 kg😞.  Quando hanno messo le selezioni a 60 KG non riuscivo a crederci,ero stracontento!!!  Da allora sono riuscito a rimanere il primo nel ranking , il primo combattimento l’ho fatto con un atleta che veniva dalla Cina e l’ho battuto, il secondo l’ho fatto con un marocchino belga e sono riuscito a metterlo giù ko . Lavoravo di notte, non riuscivo a dormire ben,e dormivo 3 4 ore al giorno.  Sono molto orgoglioso di me stesso, sono riuscito a realizzare la metà dei miei sogni e senza il mio allenatore Luca Cuccu non ce l’avrei mai fatta

23618790_2008655739460020_1089055764_n

MMA ARENA: Recentemente c’è stato il tentativo per la corona ISKA alla Notte dei Titani, in Francia…

Totss: La Notte di Titani è stata una trauma per me: sono rimasto malissimo, era la prima volta che combattevo per un titolo mondiale, volevo vincerlo a qualsiasi costo ma ero troppo agitato . Sul ring cercavo solo di buttarlo giù per essere sicuro di vincere,  ero troppo aggressivo  e lui che era molto più alto di me  ne ha approfittato e mi ha messo una ginocchiata di incontro che mi  ha aperto una ferita sotto all’occhio  Anche sanguinando e con l’occhio chiuso sono riuscito a portare avanti 3 round, non volevo mollare ma alla quinta ripresa purtroppo hanno interrotto il match. Sono rimasto troppo deluso, mi si è spezzato il cuore,  ora piano piano sto riprendendo e tornerò più forte ancora di prima.  Questa è una promessa che faccio al mio maestro perché fa troppi sacrifici per me e lo ringrazio dal cuore.

MMA ARENA: Sei giovane e hai grandi margini di miglioramento, su cosa credi di dover lavorare maggiormente?

Totss Devo migliorare in un pò di cose, infatti ci sto lavorando con mio maestro. Sì, pian piano sento che sto migliorando, comunque è da poco che faccio questo sport e comunque sono riuscito a partecipare a eventi molto importanti

MMA ARENA: Conosci il tuo avversario di domenica?

Totss: Non l’ho guardato ancora ma sono sicuro che sarà un bel match!

MMA ARENA: Guardiamo al futuro, c’è qualcuno che ti piacerebbe affrontare?

Totss: Mi piacerebbe reincontrare Tenshin Nasukawa. È un atleta giapponese veramente molto forte, tecnico e velocissimo

MMA ARENA: Grazie di tutto Tarik, in bocca al lupo per domenica

Fighter molto interessante,  bravo ragazzo,  l’atleta che ogni maestro vorrebbe avere. E’ ancora giovane, se manterrà costante la crescita arriverà davvero in alto, non ci sembra tanto lontano da Glory per potenziale, per dirne una.  Se domenica siete liberi fate un pensiero ad andare a questo evento,  ci sarà da divertirsi e questi ragazzi vanno supportati da vicino. Stay tuned amici,

DP

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...