Dana White: “il discorso più ridicolo mai sentito”

Kamaru Usman arriva a sette vittorie consecutive avendo battuto Emil Meek a UFC St. Louis.

Nell’intervista a fine match dentro l’ottagono, Usman ha lasciato basito il pubblico che l’ha fischiato e anche il presidente Dana White, non tanto per aver sfidato apertamente Colby Covington dicendogli che “può scappare ma non può nascondersi”, quanto per aver dichiarato di aver dato solo il 30% nel suo match come se avesse dato poca importanza non essendo il main event.

Questo non è piaciuto a Dana White che non è rimasto per niente impressionato né dalla performance del nigeriano né dalle sue parole:

“Non mi è piaciuto il match comunque. Sì, è un tipo tosto. Sì, sa imporre la sua forza. Ma poi non puoi andar lì e criticare come se avessi appena mandato KO qualcuno, e dire che hai dato solo il 30%. Che significa? Che succede se sei in un PPV, e dai il 60%? Voglio dire, è una delle cose più ridicole che abbia mai sentito dire da qualcuno. E oltretutto sei stato pure fischiato.”

Usman ora ha puntato il dito contro Covington, terzo nei ranking dei pesi welter. Però Dana White aveva dichiarato che il prossimo ad ottenere una title shot sarà senza dubbio Rafael dos Anjos, il che significa che Covington dovrà combattere ancora per guadagnarsi la sua opportunità.

Sul futuro di Usman però White è stato vago, non ha risposto alla sua richiesta di combattere contro Covington:

“Non lo so. Vedremo cosa gli aspetta ora.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...