Paige VanZant ha lottato fino all’ultimo

Paige VanZant ha subìto la sua prima sconfitta ai punti in UFC la scorsa domenica per mano di Jessica-Rose Clark, ma si è guadagnata il rispetto dei fan e degli spettatori dopo aver rivelato che si è fratturata il braccio nel secondo round. Prima dell’inizio del terzo round, Paige ha informato il suo angolo che si era infortunata ma il suo coach Fabiano Scherner spiega perché non le ha consigliato di fermarsi:

“Le dicevo di evitare il clinch e mantenere la distanza usando la sua boxe e la kickboxing e poi mi ha detto ‘il mio braccio è rotto’. Non sentiva alcun dolore, quindi ho pensato che potesse essere uno strappo, che a volte fa male tanto quanto una frattura. Lei ha detto che si è fratturata nel primo round, ma non si ricordava che lo spinning back fist era nel secondo round. Tutto quello che è successo nel secondo round mi ha fatto capire che non era un infortunio serio perché il modo in cui continuava a combattere non te lo faceva notare. Sono tornato all’angolo e ho chiesto agli altri coach se loro ritenevano che fosse davvero rotto, e non mi hanno dato una risposta concreta. Io continuavo a dirle di colpire con la mano destra, e quando ho visto che non tirava pugni, ho capito che era più grave di quanto pensassi. L’ho capito meglio quando non difendeva il tentativo di triangolo come avevamo provato in allenamento.”

Nonostante Scherner se ne fosse accorto, non ha voluto interrompere e spiega il motivo:

“Ho lasciato continuare il match perché ogni volta che poteva usava la mano destra, e la guardavo in faccia e non sembrava essere sofferente, per cui ho pensato che fosse serio ma che poteva continuare. Non ho pensato di lanciare l’asciugamano. Ne abbiamo parlato dopo il match e ho visto la radiografia, mi sono scusato con lei per questa decisione sbagliata, e lei mi ha detto ‘è stata la giusta decisione perché volevo continuare a combattere. Sarei stata delusa se avessi fermato il match.’ Adesso penso che sia stata la giusta decisione perché davvero voleva continuare. Non le ho chiesto se voleva continuare o meno perché avrebbe perso la fiducia nel match. Voglio chiarire che è stata una MIA decisione di lasciar continuare, e mi prendo ogni responsabilità se fosse successo qualcosa di grave. Ma quello che mi importa è la sua opinione, ed era felice per la mia decisione. Ha pensato che era la cosa giusta da fare, e questo è ciò che mi interessa. È giovane e guarirà presto. Però non riguarda la rapida guarigione, ma seguire la giusta procedura per evitare problemi futuri nella carriera. Se qualcuno dubitava del perché lei sia in UFC, adesso ha la risposta. Ho visto nasi rotti, mani rotte, polsi rotti, ma un braccio rotto così credo che lei sia la prima. Sarò onesto, non ho mai visto nessun’altra combattere nel modo in cui lei ha combattuto con questo infortunio.”

Paige VanZant ha rassicurato tutti i suoi fan con queste foto su instagram dicendo che tornerà più forte che mai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...