Eddie Alvarez: “UFC deve smettere di fare giochetti”

Secondo quanto riportato da ESPN lunedì, UFC pensava di stipulare un rematch tra Eddie Alvarez e Dustin Poirier il 28 luglio.

Ma Eddie Alvarez ha smentito questa notizia perché non è interessato a questo incontro, anzi non accetterà nessun match in questo momento e spiega che questa scelta è dovuta al mancato accordo con l’organizzazione perché non ha trovato adeguato il nuovo contratto a lui offerto recentemente:

“Col cazzo che succederà. Non combatterò finché non ottengo un nuovo contratto. L’unica cosa di cui abbiamo parlato è stato il rinnovo e non siamo arrivati a un accordo ancora. Perciò presumo che non ci sarà nessun avversario o match a meno che io non firmo, quindi sono sicuro che ci sarà un accordo. Voglio sedermi con UFC e arrivare semplicemente a un accordo. Io credo che i migliori siano in UFC. Ci sono ancora alcuni ragazzi contro cui voglio combattere nella divisione e che voglio nel mio curriculum perciò senza dubbio ho dei conti in sospeso qui. UFC deve smettere di fare giochetti. Loro sanno cosa intendo.”