Darren Till risponde alle accuse di “bullismo” durante lo sparring

Un paio di giorni fa Darren Till ha postato un video durante una sessione di sparring in cui si vede lui tirare un sinistro che manda a terra il suo compagno, seguito poi da una serie di colpi al corpo.

View this post on Instagram

Rounds upon rounds upon rounds @ufceurope

A post shared by Till (@darrentill2) on

Chi ha visto il video ha criticato Till per esserci andato troppo pesante col suo sparring partner, ma lui ieri ha risposto postando un video di un’altra sessione di sparring risalente a dicembre in cui è lui a prendere alcuni colpi pesanti, un modo per spiegare che il suo sparring non è sempre a senso unico e per far tacere i leoni da tastiera:

“Per tutti quelli stupidi coglioni che hanno commentato il mio video precedente sputando merda, dicendo che quello è bullismo. Spuntando merda sul mio compagno d’allenamento dicendo che non è degno di stare lì con me! Abbiamo fatto dei buoni round insieme in cui lui mi ha dato un colpo e io gliene ho dato uno, è stata una giornata dura e sento di aver dato tutto me stesso e quel video precedente era una buona sequenza di me che tiravo alcuni colpi. Voi fighters di internet non avete una cazzo di idea perciò restate a combattere su internet e lasciate i veri combattimenti a noi! Qui c’è un video che ho messo a dicembre di me che incasso un colpo! Li posto quando io colpisco e quando io ricevo colpi, perciò continuate pure a dire cazzate!”