Dana White parlerà dei piani futuri con Conor McGregor

Apparentemente, ma non troppo, UFC non prenderà provvedimenti per Conor McGregor dopo l’attacco all’autobus; questo perché ci penserà la legge a punirlo secondo Dana White.

E molto presto, dal punto di vista sportivo, potremmo sapere cosa c’è in serbo per l’irlandese.

Infatti lui e il presidente si incontreranno questa domenica a Liverpool per discutere della sua carriera, poi Dana White sottolinea che non vuole avere niente a che fare coi suoi problemi legali perché deve risolverli da solo:

“Ci siederemo e parleremo del suo futuro, cosa lo aspetta. Io non ho niente a che fare coi suoi problemi legali, dovrà cavarsela da solo. Ovviamente, dovrà vedersela in tribunale a giugno. Io sto andando a Liverpool questo weekend per i match, e lui ed io ci incontreremo a Liverpool.”