Thompson si aspettava un Darren Till più aggressivo, chi è il vero vincitore?

Leggendo vari commenti a giro, la maggior parte delle persone – tra fan ed esperti del settore – ha definito una “vittoria rubata” quella di Darren Till contro Stephen Thompson perché era l’atleta di casa tifato da tutta l’arena inglese.

Hanno combattuto per cinque riprese ma alla fine il Gorilla ha avuto la meglio, vincendo per decisione unanime e restando così ancora imbattuto.

Nell’intervista dentro l’ottagono a fine match, Darren Till si è tolto qualche sassolino e ha dedicato questa vittoria a tutti gli scettici, senza mezzi termini:

“E adesso cosa dite? Chi cazzo dubita di me ora? Nessuno! Nessuno!”

A seguito dell’evento durante la conferenza stampa, i media hanno fatto notare a Stephen Thompson che la maggior parte aveva assegnato la vittoria a lui, che concorda in quanto era sicuro di aver fatto abbastanza per prevalere:

“Pensavo di aver vinto quattro round su cinque. Potrebbe essere controverso, magari tre? Non so. Ho colpito e mi sono mosso. L’unico colpo buono che ha dato lui è stato quello nel quinto round, ma a parte quello eravamo lì lì. Mi sentivo a mio agio lì fuori. Mi sono reso conto di quanto fosse grosso perciò sapevo che dovevo seguire la mia strategia e continuare a muovermi. Sapevo che sarebbe stato un incontro stretto, ma pensavo di aver prevalso. Lui è grande, è difficile muoversi attorno. Sono andato a terra, colpito, ma mi sono ripreso bene, sono tornato in piedi, perciò non sono svenuto, le mie gambe hanno ceduto un attimo ma niente di più. Lui è un buon fighter. Mi sarei aspettato più aggressività da parte sua rispetto a come è stato stasera. Ha temporeggiato molto, è venuto verso di me ogni tanto. Ha tirato un buon colpo al mio ginocchio nel primo round, che mi ha limitato nel muovermi e nel fare quello che avrei voluto fare, specialmente tirare i miei calci. È un ragazzo molto duro.”

Thompson ha accettato di entrare nel territorio “nemico”, nonostante Darren Till abbia mancato il peso, e ha fatto tutto questo proprio per i fan:

“Anche se non ha fatto il peso, è a casa sua. A me piace essere qui, io amo il gioco del combattimento, amo mettere su uno spettacolo per tutti quelli che sono venuti e per le persone che mi hanno aiutato ad arrivare qui. Questo è quello che faccio.”

Thanks @wonderboymma for the opportunity.

A post shared by Till (@darrentill2) on

E voi siete d’accordo con l’esito finale di questo match?