Con Nurmagomedov campione, cambiano le carte in tavola

Khabib Nurmagomedov ha lanciato un chiaro messaggio a Conor McGregor: adesso che è lui campione, non si gioca più con provocazioni infantili o quant’altro, l’irlandese deve imparare a comportarsi da persona matura – iniziando col risolvere da solo i problemi con la legge – altrimenti potrebbe non ottenere mai quello che probabilmente desidera, ovvero una title shot.

When you see him, tell him: Conor the game has changed, now you have to play like a grown up man, there will no longer be locked buses with security inside and outside, now you have to solve these problems alone, and if you do not want it, just say so, everybody will understand. Когда увидишь его скажи ему: Конор игра поменялась, теперь тебе надо играть по взрослому, там больше не будет запертых автобусов с охранниками внутри и снаружи, теперь придётся тебе самому решать эти проблемы один на один, а если не хочешь так и скажи, тебя все поймут. #ufc #lightweightchampion #mma #sendmelocation

A post shared by Khabib Nurmagomedov (@khabib_nurmagomedov) on

A tal proposito, Nurmagomedov sta pianificando la prossima difesa titolata, non ha una particolare preferenza per qualcuno, si sente pronto per affrontare chiunque:

“Non so quando succederà ma ne parleremo con UFC. Magari il 9 settembre o il 6 ottobre. Per quanto riguarda il mio avversario, non so – Conor, GSP, chiunque. Non mi importa, vedremo. Le prossime due settimane saranno belle perché inizieremo a parlare del mio prossimo match in UFC. Mi sento bene. Adesso c’è il Ramadan. Mi alleno solo di notte. Mi sento alla grande, il mio peso è a posto, sono in ottima forma. Mi alleno ogni giorno.”

Per il 6 ottobre è stato fissato UFC 229 a Las Vegas, mentre per il 9 settembre non è stato ancora annunciato niente (presumibilmente sarà UFC 228). Proprio a settembre però UFC sbarcherà per la prima volta in Russia, il 15 settembre, ma Dana White aveva detto che almeno per ora non vuole mettere un match con la difesa titolata di Nurmagomedov a Mosca.

Forse i dirigenti UFC potrebbero decidere di inserire il russo nella data da lui indicata nella settimana che precede il debutto in Russia dell’organizzazione.

Presto si avranno più dettagli.