Tutto pronto per Joshua Povetkin

Tutto pronto per il grande evento di stasera , dall’arena di Wembley, del campionato del mondo dei pesi massimi IBF WBA WBO.

Al peso Anthony Joshua 111.8 kg e Alexander Povetkin 100.7

L’oro olimpico di Atene contro quello di Londra, tre cinture in palio, Wembley esaurita per supportare il pugile inglese, tante suggestioni per un match che però, sulla carta, sembra dare poche chance al trentanovenne russo. Certo, il miglior Sasha se la sarebbe gocata alla pari con Joshua, ma oggi gli resta solo la puncher’s chance che va riconosciuta sempre nei pesi massimi, soprattutto a uno con il gancio destro di Povetkin.

A nostro avviso Joshua ripeterà la prestazione offerta contro Parker, fatta di jab, gestione della distanza, controllo del ring, pochi rischi e nessuno scambio. Un match intelligente con poche concessioni allo spettacolo, salvo magari accelerare nelle ultime riprese se Povetkin dovesse calare. Poche chance per il russo nche secondo i bookmakers. Su goldsport24.it troviamo Joshua strafavorito a 1.07 e Povetkin a 6.

Joshua, giovane, bello, vincente, più alto e più muscoloso, continuerà nell’opera di costruzione del record a spese dei campioni della generazione precedente alla sua. Operazione che continua a valergli record immacolato e grossi guadagni, e gli garantisce di evitare gli avversari più pericolosi della categoria, ovvero Fury e Wilder, che presto si affronteranno. Sperando che il management inglese si decida a smettere di proteggerlo e a buttarlo davvero nell’arena contro il top contender che emergerà da questo scontro.

Gli appassionati italiani potranno seguire anche questo match in diretta o on demand su DAZN, che si sta dimostrando molto valida per gli appassionati di sport da combattimento. Rispetto a SKY ha il vantaggio di costare meno, di permettere la visione on demand e in mobilità, e di coprire più eventi. Unica grossa pecca, non permette di seguire il commento in lingua originale. Ci auguriamo che questa sciagurata carenza venga al più presto risolta implementando la possibilità di seguire commenti tecnici prestigiosi .

A proposito di commenti tecnici e della caratura tecnica dei commentatori italiani, leggo ora che una eminente testata parla del gancio sinistro come del colpo migliore del russo. Ovviamente Povetkin ha un signor gancio sinistro con cui potrebbe metter giù chiunque, ma a volte basterebbe fare un minimo di ricerca. Carlos Takam, pugile gestito dall’italiano Cherchi, che ha affrontato sia Joshua che Povetkin, fa affermanto che “la gente parla del  gancio sinistro, ma è quello destro il suo colpo migliore.   fonte

Qui lo usa contro Manuel Charr

qui contro Mike Perez

Con questo video potete farvi un’idea generale

 

 

logoesito small
Guantoni specifici da allenamento in vera pelle prima qualità, con tecnologia Injected Mould Foam, doppio velcro, imbottitura sul palmo e doppia sul pollice.