Ordine restrittivo per Tony Ferguson a seguito di episodi inquietanti.

Brutte notizie per El Cucuy Ferguson. L’eterno top contender al titolo dei pesi leggeri è stato raggiunto da un ordine restrittivo nei confronti della moglie e dei figli.

Dana White aveva recentemente lasciato intendere che Feruson fosse alle prese con seri problemi personali, ora l’intera storia è venuta a galla. Diverse fonti riportano che a seguito di numerose chiamate alla polizia da parte della signora Ferguson, il giudice ha emesso un provvedimento restrittivo nei confronti del fighter.

Non si tratta di violenze domestiche, ma di qualcosa di molto preoccupante. Tony avrebbe più volte manifestato ideazioni paranoiche, come l’essere controllato attraverso un chip nella gamba. Addirittura avrebbe rotto un muro convinto che all’interno vi fosse qualcuno che lo osservava.

La somma di interventi per episodi del genere, ha portato all’intervento del giudice.

In molti già parlano di CTE, encefalopatia cronica da traumi, fino a poco tempo fa chiamata demenza pugilistica. Obiettivamente nel corso degli anni e delle battaglie Tony ha subìto diversi colpi, andando anche quasi ko nell’ultimo match con Showtime Pettis, ma approfondendo un pò (qui trovate sintomi e criteri diagnostici) scopriamo che l’ideazione paranoide non è classificata fra i sintomi tipici. Potrebbe anche darsi che episodi stressanti abbiano slatentizzato una patologia presente in nuce nell’atleta e non correlata ai traumi. Auguriamo a Tony di riprendersi in fretta per il bene suo e della sua famiglia. Magari con la giusta terapia farmacologica e di supporto, potremmo rivederlo lottare per quel titolo dei pesi leggeri che probabilmente per lui è diventato una specie di ossessione.

Tanti auguri Cucuy!!

 

 

 

sponsorizzata

Mani alte e ben protette con Oplon!

Lo scudo per le tue mani, in vera pella prima qualità, con doppio velcro, tecnologia IMF (injected mould foam) specifici da allenamento garantiscono la massima protezione, essenziali per prevenire gli infortuni alle mani.

In offerta su www.oplongloves.it