Conor McGregor è il 16° atleta più pagato al mondo

il

Come ogni anno, Forbes ha stilato la classifica dei 100 atleti più pagati negli ultimi 365 giorni. La vetta è occupata dal grandissimo tennista Roger Federer, che, ormai prossimo alla pensione, guadagna ancora più di 100 milioni di dollari l’anno. Il resto della top 10 è occupato da giocatori di calcio, basket, football americano e dal golfista Tiger Woods.

Al numero 11 di questa speciale classifica, si trova il primo sportivo che ha a che fare con la nostra passione: si tratta di Tyson Fury, che in questi ultimi 12 mesi ha portato a casa la bellezza di 57 milioni di dollari.

Il secondo atleta del mondo degli sport da combattimento in cui ci imbattiamo è proprio Conor McGregor, la stella delle MMA; secondo Forbes, avrebbe guadagnato circa 48 milioni di dollari nell’ultimo anno, posizionandosi al 16° posto. Niente male, contando che nel periodo considerato ha combattuto solo una volta.

Sempre nella top 20, rispettivamente ai n° 19 e 20, incontriamo i due pesi massimi Anthony Joshua e Deontay Wilder, volti del pugilato degli ultimi anni. L’inglese avrebbe guadagnato 47 milioni di dollari e l’americano 46,5.

Al n° 30 si trova Canelo Alvarez, altra superstar del pugilato moderno, che da qualche anno domina le categorie fra i welter e i mediomassimi. Il pugile messicano avrebbe ricevuto un totale di 37 milioni di dollari nell’ultimo anno. Canelo è l’ultimo atleta di sport da combattimento che si trova in questa classifica: il resto dei “Paperoni” del mondo sportivo sono perlopiù calciatori, giocatori di basket o di football americano.